SEO attenti alle penalizzazioni.

google-penalizzazioniLa ricerca delle formule magiche per scalare le posizioni su google, ha sempre prodotto risultati eccellenti sul breve che poi sul lungo tempo hanno portato google ha ricorrere ai ripari. Attraverso le penalizzazioni di un sito o peggio ancora a bannarlo completamente.

Innanzitutto bisogna imparare a riconoscere un sito bannato o penalizzato. Sito Bannato significa quando non è presente più nelle serp di Google. Infatti basta cercare con la keywords “www.nomedelsito.est” e se non si è presenti vuol dire che il proprio sito è stato bannato. Un sito è penalizzato quando per specifiche keywords google arretra la pagina specifica di un certo numero di posizioni.

Per quali ragioni un sito viene bannato da google?

Google banna un sito quando viola gravemente le sue linee guida sulla qualità dei siti web. Cloacking e altre “pratiche spinte” black hat portano rapidamente al ban.

Per quali ragioni un sito viene penalizzato da google?

Google penalizza invece un sito web quando questo non rispetta una o più norme delle linee guida per webmaster e della qualità dei siti web ma non è così grave da determinare il ban.

Nel prossimo post spiegheremo quali penalizzazioni esistono, quali sono le ragioni che portano google a penalizzare e come fare per farsi togliere una penalizzazione.

Un Commento a “SEO attenti alle penalizzazioni.”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp