Posizionamento sui motori: I segreti della coda lunga!

coda_lungaSpesso incontro clienti che mi chiedono di posizionare il loro sito per una parola chiave molto ambiziosa e troppo generica, come ad esempio: viaggi, benessere, casa, hotel, ecc… Ovviamente da buon consulente sul posizionamento sui motori di ricerca, sconsiglio un’azione SEO che si concentra su parole chiave singole, troppo generiche e troppo concorrenziali, per 2 ragioni:

1) Target troppo ampio. Se voglio posizioanre il mio sito per la parola benessere ad esempio, il target di riferimento per il mio sito è troppo ampio infatti potrebbe esserci il benessere fisico, il benessere emoazionale, il benessere estetico, il benessere economico, ecc… Quindi non targettizzando bene i mio potenziale visitatore non riuscirò a catalizzare chi sta cercando l’informazione che ho da offrirgli.

2) Difficilmente si ottengono risultati decenti nel breve periodo. Infatti essendo benessere una parola molto inflazionata, per posizionare il sito tra i prmi su google ci vuole oltre ad uno sforzo enorme anche molto tempo.

La maggioranza dei clienti che si rivolgono a me non conoscono la teoria dela coda lunga (long tail). Questa teoria spiega che ( nel caso delle ricerche sui motori )la maggioranza delle ricerche riguardo ad un argomento avvengono per frasi chiave correlate ad una parola chiave singola. A esempio per la parole Benessere ci sono circa al mese 1.800.000 ricerche. Mentre se si sommano 10 frasi chiave come: “centro benessere”, “salute e benessere”, “hotel benessere”, “benessere toscana”, ecc… si raggiungono quasi 2.000.000 di ricerche.

Questo ci fa capire come è più performante concentrare i propri sforzi su frasi chiave più targettizzate e specifiche, aumentando le probabilità di salire in prima pagina su google avendo un traffico più targhettizzato.

Comunque, spesso quando si lavora con la teoria della coda lunga poi si ottengono anche dei risultati inaspettatio come ad esempio il caso di un cliente www.ipsposturologia.it dove abbiamo lavorato sulla frase chiave “posturologia napoli”, e il risultao è 1° e 2° posizione su google. Ma la notizia bella è che per la parola chiave posturologia è 15°. Quindi con un po’ di tempo e aumentando ancora il trust rank, prevedo di arrivare in  prima pagina fra qualche mese. Niente male.

Articoli cporrelati: http://puntoblog.it/2009/12/02/posizionamento-sui-motori-anche-ipsposturologiait-e-primo-su-google.html

5 Commenti a “Posizionamento sui motori: I segreti della coda lunga!”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp