Revisione auto: ogni quanto farla e tutto quello che c’è da sapere

Che cos’è la revisione auto? Si tratta di  un controllo che si differenzia dal tagliando auto proprio perché obbligatorio e previsto dal Codice della Strada. Tale check -up serve a verificare le condizioni di sicurezza dell’autovetture, la rumorosità ed  il livello di emissioni. Ogni quanto si fa la revisione auto? Per ogni automobilista è obbligatorio sottoporre la propria macchina a revisione dopo quattro anni dalla prima immatricolazione entro il termine del mese di rilascio della carta di circolazione. Le revisioni auto successive devono essere effettuate invece a cadenza biennale e sempre entro il mese corrispondente. Non vi è alcun divieto che impedisca di portare la propria auto in una autofficina autorizzata anche un mese prima rispetto alla scadenza, l’importante è modificare ricordarsi di aver anticipato il tutto e tener conto della nuova data di riferimento per i prossimi controlli.

Le tempistiche sopra citate sono rimaste invariate anche dopo l’approvazione del decreto del Ministro dei Trasporti numero 214 del 19 maggio 2017 che verrà applicato dal 20 maggio 2018. Fra le novità sulla revisione auto, però, è emerso come ogni Stato membro dell’Unione Europea possa stabilire controlli con una diversa frequenza in tre differenti situazioni:

  1. In caso di gravi incidenti;
  2. In caso del superamento da parte del veicolo dei 160.000 km;
  3. Al momento del passaggio di proprietà.

 

La revisione è, invece, annuale per diverse categorie di mezzi fra cui gli autoveicoli e i motoveicoli in servizio di piazza o di noleggio con conducente e per i veicoli atipici eccetto i veicoli d’epoca e i veicoli di interesse storico collezionistico, ma anche per le autovetture e gli autoveicoli di categoria M1 in servizio di linea.

 

Dove può essere fatta la revisione e quanto costa? Il proprio autoveicolo può essere portato presso gli uffici provinciali della motorizzazione civile, previa prenotazione, oppure presso i centri revisione autorizzati. A seconda della scelta il costo della revisione auto cambia. Se ci si affida alla Motorizzazione il costo è di quarantacinque euro, se, invece, si porta la propria macchina in un centro autorizzato dalla provincia o dalla Motorizzazione la spesa è leggermente superiore ovvero di 66,88 euro.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp