Lavastoviglie da incasso, come scegliere quella giusta

Stai progettando la tua cucina perfetta? Nei tuoi piani prevedi di incorporare elettrodomestici nuovi come una bella e funzionante lavastoviglie di ultima generazione? Allora continua a leggere la nostra guida su migliorlavastoviglie.it, ti spiegheremo come scegliere una lavastoviglie a incasso perfetta per la tua nuova casa.

Perché scegliere una lavastoviglie da incasso

La parola stessa ‘da incasso’ permette di capire facilmente per quale motivo è utile cambiare un elettrodomestico vecchio con uno più nuovo e che occupa meno spazio. Una lavastoviglie da incasso è piccola e discreta, non ha bisogno di grossi spazi per svolgere il suo lavoro. In una cucina moderna trova sempre la sua collocazione: è possibile inserirla all’interno di un comparto ridotto senza dover togliere ulteriore spazio agli altri elettrodomestici o ai vani per riporre pentole e alimentari.

Tipologie di lavastoviglie da incasso

Le lavastoviglie da incasso presenti in commercio sono principalmente realizzate secondo due diverse tipologie:

  • integrate
  • completamente integrate

Le prime citate, le lavastoviglie da incasso integrate mantengono sulla parte frontale le proprie caratteristiche e il design del brand che ha progettato il prodotto stesso. Le lavastoviglie da incasso completamente integrate scompaio completamente all’interno del mobile dove trovano collocazione perché vengono predisposte con un pannello frontale che riprende le caratteristiche di design della cucina stessa.

Come abbiamo già visto in altri articoli presenti sul nostro migliorelavastoviglie.it, ogni famiglia ha un’esigenza diversa e, per questo motivo la scelta di un elttrodomestico come una lavastoviglie da incasso può ricadere su un modello diverso in base a com’è composto il nucleo familiare.

Solitamente le tipologie di lavastoviglie da incasso in commercio sono suddivise in modelli da:

  • da 45 centimetri
  • da 60 centimetri

La differenza sostanziale sta nella compattezza dell’elettrodomestico che, nel caso delle lavastoviglie da incasso da 40 centimetri porta a una riduzione del consumo d’acqua ed energetico molto ridotto, permettendo un investimento iniziale completamente ripagato da una bolletta elettrica meno salata a fine mese.

Se il nucleo familiare è composto da più di tre componenti è meglio invece orientarsi per l’acquisto di un elettrodomestico più capiente: è il caso di optare per una lavastoviglie da incasso da 60 centimentri. Il consiglio che ci sentiamo di rivolgervi in questo caso sul nostro sito migliorlavastoviglie.it è quello di avviare l’elettrodomestico soltanto quando sarà completamente carico di lavastoviglie. In questo caso infatti i consumi energetici saranno ridotti.

 

Lavastoviglie a semi incasso e lavastoviglie da incasso pannellabile

Come abbiamo scritto sopra la differenza sostanziale è data dal tipo di incasso. Se si tratta di una lavastoviglie da incasso a vista potremo vedere nella parte frontale il design del marchio che ha realizzato l’elettrodomestico, se invece ci si è rivolti a un mobiliere è possibile che quest’ultimo vi abbia consigliato di ‘nascondere’ la lavastoviglie completamente all’interno della cucina. Nel primo caso si parlerà di lavastoviglie a semi incasso, nel secondo caso si è di fronte a un lavoro più certosino che prevede, tramite un pannello del materiale della cucina stessa, di nascondere il prodotto dentro un comparto apposito solitamente posto sotto o adiacente al piano cottura (lavastoviglie da incasso pannellabile).

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alle gioiellerie. Un sito molto autorevole per questo argomento è Oscarlife, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp