Archivi per la categoria ‘instantempo’

Google non sa leggere la data!

Come ormai tutti i SEO d’Italia sanno, è in corso un contest creato da Giorgio Taverniti: vince chi riesce a posizionare meglio un proprio sito  sulla parola chiave instantempo.

Analizzando chi sta tra le prime posizioni ho avuto alcune conferme ad ipotesi sul posizioamento che avevo fatto da qualche mese. Quella più interessante è un bug di Google. Praticamente, per i blog , google non riesce a capire bene la vera data dei post.

Ma procediamo con ordine e vediamo perchè questa informazione potrebbe essere preziosa per posizionare un blog: Leggi il resto di questo articolo »

Facebook primo su google per la parola instantempo

Cari SEO di tutta europa, visto che il contest famoso per posizionare al meglio una pagina su google per la parola chiave instantempo ha partecipanti oltralpe, è giunto ad una fase molto delicata, quella del predominio del maggiore social network.

Basta fare la ricerca su google e ci si accorge che in prima posizione c’è una pagina di facebook, e in 5° una di twitter.

Questo potrebbe dare conferma alle ipotesi di molti SEO che stanno dicendo da un anno a questa parte che nel giro di poco tempo facebook potrebbe monopolizzare le prime posizioni di google per moltissimi argomenti.

Io personalmente penso che Google dovrebbe correre ai ripari, perchè si rischia per molte ricerche, di avere in prima pagina sono social network, wikipedia, youtube, ecc… ammazzando praticamente i siti meno potenti economicamente e, cosa ancor peggiore, potrebbero abbassarsi drasticamente la qualità delle ricerca su BigG.

Infatti, in un futuro prossimo, potrebbe succedere che per un utente che fa una ricerca prima di trovare una notizia decente deve districarsi in molti link di siti non specifici ( ricordiamo che tutti potrebbero aprire una fanpage su facebook sulla fissione nucleare e scrivere un’immensita di cazz. e poi trovarla su in alto nelle serp di Google)

Cosa ne pensate?

Instantempo

Pochi minuti fa ho letto che Giorgio Tave ha proposto un SEO Contest sulla parola instantempo. Non potevo assolutamente farmi scappare questa occasione bellissima per confrontarmi con i migliori SEO d’Italia ( spero che partecipino davvero i migliori).

Non nascondo assolutamente la voglia e il desiderio di vincere questo contest. Ma la vera ragione per la quale partecipo è quella di imparare quello che funziona davvero oggi sul posizionamento, e non solo grazie alle mie intuizioni e ai miei esperimenti, ma anche grazie al confronto di dei migliori SEO d’Italia.

L’ Instantempo,  molto probilmente una parola inventata, invece, potrebbe significare  il “Il rapporto tra posizionamento di un contenuto ed il tempo secondo gli algoritmi di Google” secondo la definizione che qualcuno dice di aver letto sul blog ufficiale di BigG, ma in parole povere è un parametro per misurare in quanto tempo si può raggiungere una posizione specifica nelle SERP di Google.

Praticamente è la domanda che si pone un buon SEO tutti i giorni quando cerca di posizionare al meglio le proprie pagine e nel minor tempo possibile.

Ma passimo al:

CONTEST INSTANTEMPO.
Il contest , come è possibile leggere nel http://www.giorgiotave.it/forum/instantempo/151353-instantempo-ecco-il-nuovo-seo-contest.html, è stato proposto su una parola chiave che ha pochissime pagine indicizzate su Google ( anche se stanno aumentando vertiginosamente, ahimè mi devo muovere a pubblicare) ora che scrivo (16-ott alle 16:20) siamo a 667 (30 minuti fa eravamo a 649).
L’obiettivo è quello di creare una gara con i partecipanti che partono alla pari!
Anche se penso che non sarà davvero così! Infatti penso che Google, siccome non ha riferimenti concreti sul trustrank della parola chiave INSTANTEMPO per un sito, si baserà, almeno per i primissimi tempi, sul trustrank del sito in generale (questa è una prima domanda che mi sono posto iniziando questa avventura).
Un fattore che mi piace moltissimo di questo Contest è la possibilità di poter vedere quante variazioni ci saranno nelle SERP da ieri che sono state pubblicate le prime pagine fino all’11 dicembre. Penso che “caffeine” sarà il protagonista di questo esperimento.

COSA FUNZIONERA’ DAVVERO PER VINCERE
Siccome a partecipare ci sono molti SEO, penso che la gara non sarà determinata sull’ottimizzazione del testo e della pagina perchè ormai la maggioranza dei SEO (bravi) fa un ottimo lavoro a riguardo. Secondo me quello che farà davvero la differenza saranno le operazioni off the page, link building ( attenzione a non esagerare) e chi riuscirà a far salire il trustrank del proprio sito o della propria pagina per la parola chiave “Instantempo”.

CHI VINCERA’
Io se dovessi puntare qualcosa la punterei su qualche sito che ha un forte trustrank e soprattutto su un sito che può ricevere molti backlink senza insospettire BigG!

Buon Contest  Instantempo a tutti!

Mauro Pepe

Social Killer di Vito Di Bari, Carlo Instantempo comincia ad indagare…

Instantempo è il rivale di Luca Altieri.
Luca Altieri è il professore assoldato dal comandante Baroni per indagare sul serial social killer che sta terrorizzando Milano, l’ultimo campo di fuoco, adescando le sue vittime nel popolarissimo social, spesso scambiato anche per un sito di dating, datebook.it .
Instantempo è un nome ed un software.
Tutta l’Italia conosce Carlo Instantempo come un cavallo pazzo della rete, uno dei pochi amici italiani di Jaron Lanier. Quello che non sanno di lui è che gran parte della sua ricchezza deriva dai giocattoli e dai gadget per bambini, giocattoli e gadget partoriti dalla sua stessa mente.
Per lui stesso ammette serio, ma purtroppo sono in pochi a credergli.
Il suo è un aiuto volontario, ed è il più prezioso; per una volta il pomposo Carlo Instantempo non sarà mosso da avidità o ego. Carlo Instantempo è mosso dalla rabbia, quella che lo invase al funerale della cuginetta Lucia, la prima vittima del serial social killer, l’uomo che è trino, l’uomo che in cuor suo vuole ergersi a giudice supremo, sostituirsi a Dio, alle Moire.
L’uomo che vuole parlare alle vittime, perché dopotutto siamo animali sociali, lo eravamo millenni fa nella savana, lo siamo oggi nella giungla di cemento delle metropoli.
E’ per questo che il comandante Baroni si è rivolto a Luca Altieri, l’antropologo.
Altieri ha il compito di studiare le relazioni sociali, trovare il leader, il capobranco. E l’assassino occulto.
A Carlo Instantempo questo metodo, pur buono, è parso lento, troppo lento e si è offerto di potenziarlo lanciando Instantempo Pollicino, un software che ha preparato in tutta fretta capace

Leggi il resto di questo articolo »

Caleb Instantempo, il protagonista del nuovo romanzo di Umberto Eco

Caleb Instantempo sarà il protagonista del nuovo romanzo di Umberto Eco in uscita a fine Ottobre che avrà per titolo Il cimitero di Praga. Caleb Instantempo, mezzo italiano e mezzo ebreo, musico per passione, avventuriero e spia per necessità, si troverà coinvolto, a volte suo malgrado altre no, in numerosi intrighi, in un turbinio di giochi di potere, tradimenti, passioni che lo lasceranno spossato. E spaventato. Ma perché in tanti, in troppi nella magica Praga sembrano improvvisamente interessarsi troppo a quel musico dall’aspetto sghembo? La risposta, come comincerà a capire via via lo stesso Instantempo, potrebbe trovarsi negli appunti segreti di un grande erudito di qualche secolo prima:  il gesuita Athanasius Kircher. Appunti segreti, che non consegnò né rivelò a nessuno, ricavati dallo studio di un libro enigmatico, un libro che conosciamo oggi come Manoscritto Voynich. Quali segreti cela il Voynich? Ed è vero che fu letto è studiato anche da rabbi Jehuda Low ben Bezalel, l’uomo che riuscì ad infondere il soffio

Leggi il resto di questo articolo »

Secondo Test instantempo

Questo è il secondo post con l’obiettivo di creare un test sul posizionamento della pagina instantempo tra le prime nelle SERP di google.

Il test è il seguente. Questo post, scritto il 23 ottobre 2010 lo retrodaterò al 1 gennaio 2010.

Rispetto all’altro post che ho scritto poco fa questo avrà un testo volutamente diverso per evitare che ci sia un duplicato di contenuto.

Sicuramente resterà il back link alla pagina da spingere, con anchor text la parola instantempo,  per creare una matrice di link per aumentare il trustrank della pagina in questione. In questo post inserirò un solo Back link e non 2 come nell’altra pagina che avevo citato anche il post che parlava della mia tesi che google non sa leggere la data effettiva di creazione dei post per i blog.

Se verranno confermate le mie intuizioni, siamo davanti ad un bug di BigG che potrebbe aprire alcuni orizzonti alle startegie di posizionamento quasi black-hat. Ma penso che se molti blogger inizieranno a sfruttare i post retrodatati allora Google correrà ai ripari e saranno dolori per tutti quelli che ne avranno abusato.

Qualche mese fa ho trovato un blog con un post del 1960. Forse ha retrodatato un po’ troppo.

Instantempo nei fumetti

Instantempo è uno stato, nient’altro che uno stato dell’essere perso nei meandri del Cyberspazio.
Mi sono imbattuto la prima volta nella parola instantempo leggendo il fumetto Bonelli Nathan Never, il primo fumetto italiano fantascientifico ed il primo fumetto italiano pensato e realizzato a valle di una preliminare ricerca di marketing. Sigmund Baginov, il genio polacco dei computer dell’Agenzia Alfa del nostro eroe, descrive l’instantempo come un momento della rete, della matrice del Cyberspazio nel quale, in virtù di una sorta di deprivazione sensoriale si può navigare, combattere e morire. Già, anche morire. Perché l’instantempo è di per sé mutevole, soggetto a mutazioni dovute principalmente a variazioni dell’energia della rete; rete che a volte è chiamata anche dal polacco che ama invocare la Vergine di Czechowa, Matrice. E qui il riferimento a capolavori come Neuromante di Gibson e a profeti del Cyberpunk come Bruce Sterling è chiaro, Lapalisse direbbe qualcuno.
L’instantempo come prateria da violare, gli hacker come novelli pirati e cowboy, quelli che amano scorrazzare non tanto nelle praterie e nei mari quanto nell’etereo spazio della rete, del web. Leggi il resto di questo articolo »

Test sul posizionamento instantempo

Questo post ha il solo obiettivo di creare un test sul posizionamento della pagina instantempo tra le prime nelle SERP di google.

Il test è il seguente. Questo post, scritto il 23 ottobre 2010 lo retrodaterò al 1 dicembre 2009.

Il testo sarà genrico con ottimizzazione per la parola chiave instantempo e ho già inserito un back link alla pagina da spingere si Google.

A logica Google dovrebbe accorgersi dell’inghippo e non dovrebbe dare alcun valore al post che sto scrivendo, invece, come penso e come vedo anche confermato analizzando i blog meglio piazzati nel contest, Google non sa leggere la data e quindi aumenterà il trust rank del sito di puntoblog per la parola instantempo.

Questa è un’intuizione alla quale cerco di dare conferma e la domanda che mi pongo è: ” come faccio a sapere davvero se questo esperimento avvalorerà o no la mia tesi?”

In questo momento non so cosa rispondere, sicuramente inseriro vari post retrodatati e poi vedrò i risultati. Mi aspetto di migliorare o rafforzare le posizioni odierne!

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alle gioiellerie. Un sito molto autorevole per questo argomento è Oscarlife, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp