Archivi per la categoria ‘Soluzioni Web’

Acquistare gli pneumatici on line

Nel 2017 ancora molti automobilisti italiani vanno dal proprio “gommista di fiducia” per farsi consigliare, scegliere ed acquistare gli pneumatici per la propria automobile, andando spesso incontro a costi eccessivi, a consigli tutt’altro che disinteressati e spesso anche a scelte prese di fretta e anche sbagliate. Fortunatamente è in crescita il numero di automobilisti che sceglie di informarsi on line, leggendo siti e blog del settore, recensioni di esperti ma anche di altri semplici automobilisti e quindi decide di effettuare acquisti on line su siti e-commerce del settore come ad esempio www.pneumatici.it.
Frequentare il web aiuta l’utente non esperto a farsi una cultura in merito, a scegliere le offerte più convenienti, ma anche i prodotti migliori per mettere in sicurezza la propria auto, per garantire una frenata più stabile e più efficace, una tenuta di strada migliore alla propria vettura e un minore consumo di carburante.
Spesso ci si rende conto che il consiglio del proprio “gommista di fiducia” è tutt’altro che disinteressato e che è sempre meglio occuparsi in prima persona dei propri affari e della manutenzione della propria auto, piuttosto che demandarla a chi, per ovvi motivi, ne fa un lavoro e ne ha degli interessi economici.

Acquistare gli pneumatici online consente di averli a casa propria nell’arco di 2-3 giorni lavorativi, risparmiando il più delle volte anche sui costi di spedizione. Qualora si rendesse necessario i siti e-commerce più importanti come pneumatici.it garantiscono anche un servizio di assistenza telefonica di alto profilo, con esperti in grado di aiutarvi sia nella scelta dei prodotti che nel loro acquisto, ben consapevoli che l’utente che arriva dal web, ha già letto sull’argomento, si è informato, ed è più istruito rispetto a coloro che frequentano il “gommista di fiducia”.
Questi siti presentano una vasta gamma di prodotti, delle marche più disparati, con prezzi adatti a tutte le tasche.
E’ possibile da questi siti e-commerce effettuare la ricerca partendo dalle misure degli pneumatici desiderati, dalle marche e dai modelli delle auto.

 

Installare estensioni su Joomla

Joomla 25Per migliorare i servizi e le funzioni di un sito Joomla è bene scegliere ed installare estensioni ad hoc con quelle che sono le esigenze non solo del webmaster, ma anche e soprattutto degli utenti. Non serve frequentare un Corso su Joomla per compiere le semplici operazioni elencate di seguito.

Grazie alle estensioni, infatti, sarà possibile attivare funzioni importanti; tanto per fare qualche esempio, dal lato webmaster sono utili estensioni che implementino google analytics e altri strumenti per controllo e verifica del traffico sul nostro sito. O ancora, estensioni per il SEO, l’indicizzazione e il posizionamento nei motori di ricerca, e altro ancora.

Leggi il resto di questo articolo »

Slide foto su Joomla: ecco alcuni suggerimenti

joomla workI moduli più apprezzati, da chi realizza siti e portali tematici in Joomla, sono quelli relativi alla visualizzazione di slide con foto che rimandano ad articoli presenti nel sito. Uno dei migliori attualmente disponibili per le varie versioni di Joomla, ora anche per la 2.5, è l’ottimo Lof Articles Slide Show.

Come dice il nome, si tratta di un modulo per visualizzare slide fotografiche, da collocare sia in home page che altrove, a cui è possibile collegare un articolo o una sezione interna al nostro sito.

La principale caratteristica di questo modulo per le slide fotografiche in Joomla è la sua assoluta gratuità.

Leggi il resto di questo articolo »

Internet e progresso: quando il “cuggino” rischia di rovinare il mercato

creazione di siti webQuando si parla di internet, oggi, tutto sembra più alla portata di tutti. Fino a qualche anno fa, parole come Facebook, Twitter, wireless o notebook erano davvero difficili da apprendere per i non avvezzi alla tecnologia.

Per fortuna, però, il progresso l’ha fatta da padrone ed in pochi anni si è riusciti ad avere le idee decisamente più chiare riguardo il mondo di internet e tutte le trasversali che lo attraversano imperterrite.

Leggi il resto di questo articolo »

Acquistare dominio e spazio web per creare un sito

hosting per sito webLa registrazione del dominio e l’acquisto di uno spazio server sono le operazioni preliminari indispensabili per la realizzazione di un sito web, e tra i vari servizi di Hosting disponibili in rete quello di Aziende Italia è particolarmente vantaggioso, non solo in termini di costi, ma soprattutto per quanto riguarda la qualità del servizio stesso.

In realtà, non appena si sarà acquistato un dominio tramite Aziende Italia, realizzare il sito web desiderato sarà estremamente semplice e richiederà davvero pochissimo tempo.

Leggi il resto di questo articolo »

Puntocomunicazione digitalizza la Capitaneria di Porto

capQuante volte abbiamo sentito i politici dire cose come “la burocrazia va snellita e digitalizzata”, oppure frasi come “il digital divide costa ogni anno al paese..” e così via.

Il ministro Passera ha detto di voler lanciare l’Agenda Digitale, un progetto per la verità ancora in essere e pertanto largamente incompiuto.

Noi di Puntocomunicazione ci stiamo già muovendo, insieme ai nostri clienti, in tal senso.

Abbiamo realizzato, per la Capitaneria di Porto di Napoli, più precisamente per l’ufficio Collocamento Gente di Mare di Napoli, un software web e un sito.

Un duplice lavoro per un duplice scopo.

  1. Informatizzazione ufficio di collocamento. Il software web ha lo scopo di migliorare le procedure interne
  2. Gestione delle Comunicazione. Il sito web ha il compito di rendere più dirette, smart e agevoli le dinamiche esterne.

Leggi il resto di questo articolo »

Ottimizzare la velocità del proprio sito web

server dedicatoEsistono numerosi fattori che ci permettono di fare in modo che le prestazioni di un sito web siano migliori. La strategia che consente di  ottenere performance migliori è essenzialmente una, ed è la scelta dell’hardware.

E’ naturale che migliorando il potenziale hardware della macchina sulla quale si appoggia il sito possiamo ottenere risultati maggiormente performanti anche riguardo la fluidità dello scorrimento delle pagine Web. Questo ovviamente è possibile per chi ha acceso diretto alle macchine come le grandi aziende che hanno un proprio server, sia esso collocato direttamente in locali aziendali, oppure ospitato in un hosting dedicato. Leggi il resto di questo articolo »

Wikidata pensionerà Wikipedia? Mah..

Wikidata sarà la novità del prossimo anno? Pavel Richter, CEO di Wikimedia Deutschland, ha in mente di lanciare la nuova Biblioteca di Alessandria, una banca dati sterminata di dati, un progetto che nasce da “un’idea molto semplice: vuole essere la Wikipedia dei dati”.

Attraverso Wikidata, invece, un semplice utente potrebbe inserire un qualsiasi numero di criteri, per generare al momento il database di tutte le persone che corrispondono a questa descrizione.

La data di nascita del progetto Wikidata potrebbe essere quella della primavera del 2013. Molto dipenderà dalla velocità e dalla intelligenza delle comunità create, nonché, of course, dal numero delle stesse, indispensabile per garantire visibilità e qualità al progetto. Daniel Kinzler, un altro dei membri del progetto non ha remore nell’affermare che “l’idea non è quella di raccogliere il maggior numero di dati possibile sul nostro sito ma quello di renderli più utili: per questo spetta alla comunità scegliere quale tipo di dati caricare”. Leggi il resto di questo articolo »

E se fosse Francesco Caio il direttore dell’Agenzia per l’Italia digitale?

In principio fu l’Aipa (Autorità per l’informatica nella pubblica amministrazione), poi toccò al Cnipa (Centro nazionale per l’informatica nella pubblica amministrazione); poi tocco al DigitPa, e siamo arrivati nel 2009.

Tempo tre anni e anche la DigitPa ha fatto il suo tempo e, da Giugno 2012, toccherà all’Agenzia per l’Italia digitale, una nuova entità partorita, per decreto dal ministero presieduto da Corrado Passera.

Ebbene, la neonata agenzia si pone il solito obiettivo di traghettare l’Italia nelle tecnologie e di abbattere il Digital Divide che attanaglia l’Italia.

Una maggiore digitalizzazione potrebbe infatti portare innegabili vantaggi, con forti abbattimenti dei costi, per la Pubblica Amministrazione.

Il nuovo direttore generale, che avrà mandato per tre anni, potrà contare su una squadra di 150 addetti, 110 dei quali arriveranno dalla ormai “defunta” DigitPa, una decina dall’Agenzia per la diffusione delle tecnologie, un’altra trentina verranno distaccati da un dipartimento di Palazzo Chigi. Leggi il resto di questo articolo »

I 5 trend del Web Design per il 2012

L’anno volge alla fine ed ormai siamo bell’è che proiettati verso il nuovo anno: verso il temutissimo, e destinale a sentire i maya, 2012.

Gli amici di Ninja Marketing hanno voluto, in un post, anticipare quali saranno, secondo loro, le tendenze del 2012 riguardo al web design.

Hanno messo in rete un post con titolo I 5 trend del Web Design per il 2012.

Ed allora, andiamoli a vedere insieme questi 5 trend.

  • Design dinamico. Ormai, lo hanno capito anche le pietre, non ci si collega più da casa ma ovunque e con qualunque dispositivo: smartphone, tablet e netbook sono ormai molto diffusi. E lo saranno sempre di più. E’ un fattore che i web designer dovranno tenere in debito conto. Il Responsive Design (RD), che permette di cambiare la disposizione ed il numero degli elementi a seconda delle dimensioni dello schermo, si candida a diventare il nuovo standard per il Web
  • Grande è bello. Alla faccia di chi dice e si ostina a difendere la posizione del “le misure non contano”. Tutto sarà più grande, anche il footer, per restare impresso di più. Le immagini saranno a tutto schermo, le icone più ampie e le scritte a caratteri pure.  
  • Keep it sumple. Austerity a go-go anche nei siti. Il 2012 porterà il minimalismo anche nel web designer, tutto ciò che sembra superfluo lo è. E pertanto va rimosso. Il messaggio dovrà essere semplice, diretto, minimal. Senza distrazioni. La semplicità al potere.
  • Infografiche. Le infografiche saranno sempre più usate, con il precipuo scopo di rendere più accattivanti ed immediati anche i dati più noiosi ed ostici.
  • La perfezione del cerchio. La quadratura del cerchio è una sfida matematica e filosofica. La figura del cerchio, per certi davvero perfetta e pregna di significati, sarà il leitmotiv grafico dei web designer per il 2012.

Queste le opinioni di Ninja Marketing, considerazioni peraltro condivisibili, del resto come si fa a non preferire la semplicità del tratto ad una “insalata di bottoni, pulsanti e link”? Ma, siccome siamo nel web 2.0, allora chiedo a voi se avete qualche altro suggerimento?

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp