Archivio di febbraio 2010

La trasformazione delle agenzie web. Non più solo sito ma soprattutto web marketing!

corso-siti-webOrmai, creare un buon sito, bello e funzionale non è né difficile né costoso. Un ragazzo “sveglio” può creare un buon sito con poche centinaia di € con i CMS come Joomla o Drupal o per i blog con WP. E quindi una agenzia web, che non si rivolge a grandi realtà imprenditoriali, potrebbe avere delle difficoltà serie sia per creare nuovo business sia per i pagamenti.

Ma come fare per crescere e sviluppare un’attività imprenditoriale nel web?

La domanda del mercato web è enorme, molto più grande della capacità di operare delle web agency Italiane. Ma la domanda non è più rivolta solamente alla creazione del sito web, ma soprattutto al suo sviluppo commerciale.

“Non conta avere un sito che non vede nessuno”, si diceva qualche anno fa.
Io affermo invece che “non è utile avere un sito che non crea contatti interessati al proprio business o pagine web che portino vendite dirette”. Leggi il resto di questo articolo »

Quando un sito diventa una rendita! Che spettacolo!

siti-webCi sto lavorando da 10 mesi ormai e, dopo tante prove, finalmente posso dire di aver accumulato una discreta esperienza nel valutare un sito/blog dal punto di vista del business online. Ho trovato siti che hanno bisogno di un lavoro importante dietro con una prospettiva di guadagno importante, poi ho trovato siti “pacco” troppo lavoro e pochissimo ritorno e poi ci sono i siti rendita, che sono i miei preferiti.

I siti rendita sono quelli che hanno bisogno, una volta finito il periodo di start-up, di pochissimo lavoro per crescere e per portare un buon guadagno tutti i mesi. A esempio, qualche tempo fa ho acquistato un sito per 5000,00€ perchè ha un potenziale molto alto come argomento e come possibili guadagni. Per esigenza del mio lavoro ho potuto fare pochissimo lavoro (1 ora settimana) a volte solo pubblicando qualche post una volta asettimana e produce ad oggi circa 300,00€/mese. Molti potrebbero pensare che è pochissimo, ma io mi chiedo sempre, ma per fare un’entrata di 300,00€/mese con il mercato immobiliare sono necessari circa 100.000,00€ con tante preoccupazioni e rischi in più. Per il sito in questione fra poco farò delle modifiche e delle ottimizzazioni per aumentare l’entrata almeno al doppio, e poi pian piano a farlo crescere. Leggi il resto di questo articolo »

Il mercato degli infoprodotti, un business online davvero in crescita!

ebookFinalmente, in piena crisi economica, un settore che davvero cresce esiste. Ovviamente sfrutta il web! Il mercato degli infoprodotti sta crescendo costantemente in Italia da 5-6 anni, praticamente da quando è nato.

Ma qual’è il segreto del successo di questo buseness online?
Innanzitutto è la crescente ricerca da parte delle persone di informazioni di qualità sul “come fare” uno specifico compito: Come ad esempio, come guadagnare attraverso il web, o come cucinare cibi afrodisiaci, o come coltivare le lumache, o come aprire un franchising, ecc…

Una domanda che spesso mi viene posta, e forse te la stai ponendo anche tu è: “se le informazioni si trovano gratis sulla rete, perchè spendere dei soldi per un infoprodotto?“.
Per trovare informazioni specifiche sul “come fare”, in maniera esaustiva, bisogna spendere tanto tempo e tanto lavoro di organizzazione e raccolta materiale. Inoltre nella ricerca è difficile anche valutare la reputazione della fonte. Tutto questo lavoro, ha un costo e soprattutto garantisce meno il risultato rispetto all’acquisto di un infoprodotto.

Quali sono gli infoprodotti presenti sul mercato? Leggi il resto di questo articolo »

5 buoni motivi per usare, a vantaggio del tuo business, i social media

social-media2I moderni guru del marketing e della leadership sono soliti usare locuzioni quali: i 7 passi per.., i 10 comandamenti per.., le 3 azioni per.., le 5 mosse per…, bastano 100 giorni per diventare…
Lungi dal voler diventare, o anche solo presumere, di essere anche noi di Puntoblog dei guru (tempo fa ci fu un successo editoriale assolutamente non pianificato dal titolo “Il privilegio di essere un Guru” di Lorenzo Licalzi, Fazi) vogliamo, nondimeno, dare il nostro contributo con dei preziosi consigli.
Ci rivolgiamo alle imprese ed alle attività commerciali in senso lato che sono ancora titubanti verso questa nuova forma di comunicazione (sicuramente) e promozione (ancora in fieri ma, come vedremo, con buone prospettive).
Vogliamo dirvi, noi di Puntoblog, perché è bene essere presenti sui social media.
Lo faremo con i nostri consigli e con dei titoli/paragrafi non-convenzionali, dopotutto abbiamo già detto che non siamo, e né vogliamo passare, per seriosi guru e perché il concetto non convenzionale ci piace. E’ cool. E allora:

·         Onda Anomala: I Social Media sono oggi l’attività online prevalente, anche più della visione dei filmati porno e dell’uso delle e-mail (che sono crollate!). Tutto ciò, solo Leggi il resto di questo articolo »

Sullanotizia.com giornale online d’opinione libero ed irriverente

sullanotizia2Ormai la recensione settimanale è un’abitudine che mi piace mantenere. Oggi presento www.sullanotizia.com , un giornale online d’opinione, che ha una comunicazione libera e a volte anche irriverente. L’obiettivo delle persone che curano questo giornale è quello di far riflettere su problematiche e situazioni sulle quali la stampa “tradizionale”, per ragioni politiche o di finanziamenti, non può scrivere.

Molto interessanti sono gli articoli di politica e di economia che fanno, spesso, una fotografia alla nostra cara Italia con le sue bellezze e le sue contraddizioni. Non è schierato politicamente, strano per un giornale ormai, e quindi non ha peli sulla lingua sia se deve “bacchettare” un personaggio sia se deve lodarlo. Leggi il resto di questo articolo »

Investire per rialzarsi dalla crisi? Si ma con criterio!

pubblicita_onlineQuesto post darà fastidio a molti pseudo-imprenditori, perchè affermo che per uscire dalla crisi bisogna investire in pubblicità di generazione contatti e campagne per migliorare il proprio Brand. La maggioranza invece, aspetta tempi migliori per spendere soldi, inserendo spesso la pubblicità nelle spese da tagliare.

I periodi di crisi sono i periodi nei quali si creano nuovi equilibri economici e si vanno a stabilire le aziende che diventeranno grandi quando ci sarà una nuova crescita economica, quindi restare fuori dal mercato potrebbe significare non rientrarci più. Ovviamente gli investimenti devono essere fatti con un certo criterio.

I vantaggi per chi investe nei periodi di crisi sono molti, come ad esempio: 1) La pubblicità costa molto meno che nei momenti di crescita economica; 2) Molta meno concorrenza percepita ad alto livello; 3) Opportunità di definire nuovi mercati Leggi il resto di questo articolo »

Per il posizionamento meglio un backlink o una recensione?

googleDa qualche tempo ormai si parla della contestualità dei Backlink. I più affermano che un BL che viene da una pagina a tema è molto più rilevante di un BL che arriva da una pagina con argomento non correlato. Niente di più vero, ma ci sono delle sfumature che possono fare davvero la differenza:

Innanzitutto, prima di vedere cosa conviene di più tra un BL e una recensione, diciamo che tutto quello che dirò sarà a parità di parametri come il PR e il Trust rank, se fossero mai davvero misurabili.

Google quando vede un link lo analizza e valuta le seguenti cose: Leggi il resto di questo articolo »

Il web è il vero volano per i franchising!

webmarketingOrmai sono 2 anni che mi occupo di studiare e fare consulenza web per le aziende che aprono un franchising. Sempre di più mi convinco che senza un buon piano di webmarketing un franchising che nasce è destinato a restare nell’oblio.

 Il mondo del Franchising non ha avuto flessioni significative anche in un periodo di intensa crisi economica, e la ragione è che le persone che creano un franchising lo vedono come una via d’uscita per le difficoltà commerciali della propria azienda, e i potenziali franchisee vedono l’apertura di un’attività in franchising come un’opportunità di lavoro.

Leggi il resto di questo articolo »

Facebook eccellente fonte di visite. Ma non sostituirà mai i motori di ricerca!

facebook-vs-googleSpesso leggo che per avere molte visite bisogna lavorare bene con i social, su tutti Facebook. Sono d’accordo per traffico spot di un momento, ma per un traffico organico e duraturo nel tempo, penso che l’azione più importante a lungo termine sia il posizionamento. Sto seguendo un sito di annunci di lavoro www.portalavoro.it,  che ha anche un gruppo su facebook con poco meno di 2000 fan che porta tutti i giorni circa 20-40 visite al giorno. I fans sono in netto aumento e penso che in meno di 6 mesi riusciranno, dato il settore, a superare i 10.000 fans e le 300-400 visite al giorno. Niente male per 10 min  di aggiornamento facebook al giorno. Leggi il resto di questo articolo »

Ho un sito e voglio venderlo. Come devo fare?

guadagnare_onlineLa compra-vendita di siti web ben avviati è argomento ormai di molti post di siti di webmarketing, ma mio malgrado ho trovato ancora poca informazione e soprattutto poca esperienza. Certo il mercato, se mai ci fosse davvero un mercato, è agli inizi e non esistono regole chiare. In America, invece, esiste un enorme mercato dei siti avviati, e spesso si trovano transazione anche di centinaia di migliaia di euro. Senza contare i casi eccezionali come l’acquisto di Aardvark per 50 milioni di euro da parte del colosso Google.

Molti web master che hanno creato dei siti, spesso si sono chiesti come fare a vedere un proprio sito ben avviato. Anche io mi sono trovato con questa esigenza e le domande che mi sono venute sono:

  • Come faccio a vendere o acquistare un sito ben avviato?
  • Esistono siti che fanno da mercato?
  • Esistono dei parametri di valutazione piuttosto oggettivi per il costo di un sito? Se si quali sono?

A cosa bisogna stare attenti per la compravendita dei siti? Leggi il resto di questo articolo »

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp