Archivi per la categoria ‘email marketing’

E-mail marketing, progettare una campagna

Fra i tanti strumenti che si possono utilizzare nel commercio moderno, non sono da trascurare quelli forniti dalla posta elettronica. Di seguito qualche consiglio.

DADO-AM-004_email-marketingI vostri prodotti sono in bella mostra sul sito che avete creato con pazienza e accortezza? Bene, di certo avrete saputo valorizzarli e avrete studiato delle efficaci soluzioni grafiche nonché dei metodi per indicizzare nel migliore dei modi il vostro indirizzo web, così che gli esperti del vostro campo “accorrano” a visitare con curiosità le vostre pagine. Forse però è giunto il momento di ingranare la marcia successiva e accostarsi a un’ulteriore, vantaggiosa maniera per farvi conoscere capillarmente: l’e-mail marketing, sul quale peraltro Webinabox.it può darvi qualche dritta.  Leggi il resto di questo articolo »

Come scrivere una mail convincente

Una delle strategie di web marketing maggiormente performanti resta l’invio di email, newsletter o DEM che siano. Ma questa startegia, che deve essere messa a punto e realizzata con molta attenzione per non diventare fastidiosi e per non violare le leggi sulla privacy, non è così semplice ed immediata come si è portati a pensare.

Bisogna stare attenti a molti fattori critici, come ad esempio la lista alla quale inviare le email. Bisogna essere sicuri della bontà della stessa. Infatti bisogna conoscere sia la targettizzazione degli utenti, sia quanto mediamente aprono email commerciali.

Bisogna, inoltre, saperla scrivere bene in tutte le sue parti dall’oggetto al testo, affinchè venga aperta, venga letta e infine convinca gli utenti ad effettuare l’azione per la quale è stata inviata, che sia quella di cliccare su di un link, a quella di far telefonare, ecc…

Vediamo, insomma, come scrivere una mail convincente: Leggi il resto di questo articolo »

Email marketing. Come scrivere il contenuto per una newsletter!

Le aziende che hanno una buona lista di utenti interessati ai loro prodotti/servizi hanno l’opportunità attraverso la newsletter di gestire al meglio i rapporti con loro. L’opportunità di renderli partecipi di eventi, nuovi prodotti, offerte, iniziative, ecc…

Ma quello che la maggioranza delle aziende sottovaluta è  l’importanza del contenuto di una newsletter

Ormai, la maggioranza delle persone, hanno le caselle di posta piene di email pubblicitarie,  di newsletter alle quali non sanno più perchè vi si sono iscritte, email di liste formate attraverso il regalo di un prodotto/servizio gratuito, ecc…
Riuscire a far aprire e poi leggere un’email non è un gioco da poco. La maggioranza delle email, infatti, non viene aperta!

L’obiettivo di questo post è dare delle dritte su come costruire il contenuto di una newsletter affinchè diventi vincente.

I passi da seguire sono i seguenti: Leggi il resto di questo articolo »

Come scrivere una newsletter spettacolare!

Per scrivere una newsletter che venga letta, raggiunga gli obiettivi commerciali, che fidelizzi la clientela, che presenti in maniera vincente i propri prodotti/servizi, è fondamentale seguire le migliori regole di email marketing.

Regole di scrittura, periodicità di invio della newsletter, creazione dell’oggetto, spinta all’azione, ecc…

Ma quale fattore è quello determinante?

Cosa fa davvero la differenza tra una newsletter vincente e un’altra che viene subito cestinata?

La risposta è: “il protagonista della newsletter è il lettore!”

E non l’azienda che invia, o il prodotto, o la persona che scrive. Ogni persona è interessata soprattutto a se stessa. gli piace sentire parle di se, e che gli altri si rivolgono in maniera personale ( e non impersonale come nelle maggiori newsletter) a loro. Ogni persona vuole, anche nell’acquisto, essere al centro del mondo. 

Ma come scrivere una newsletter spettacolare, rendendo protagonista il lettore? Leggi il resto di questo articolo »

7 passi per un email marketing di successo!

Quando si affronta la sfida di creare una campagna di email marketing, spesso, si compie l’errore di improvvisare.

Come ogni azione che si pone l’obiettivo di raggiungere il successo, anche l’email marketing va pianificato e costruito in base a dei parametri ben precisi.

Infatti l’email marketing si è evoluto notevolmente passando da un invio unidirezionale attraverso servizi di newsletter e autorisponditori ( email 1.0) ad un sitema molto più sofisticato che invia le email in base a delle precise caratteristiche del destinatario: profilazione dell’utente in base ai suoi gusti, o profilazione in base ad azioni specifiche effettuate sul sito.

Grazie al miglioramente costante della tecnologia oggi è possibile organizzare una campagna di email marketing in maniera più performante, ma bisogna conoscere alcune cose fondamentali con l’obiettivo di costruire relazioni più profonde con i propri clienti,  aumentare le entrate, crescere il proprio business e superare la propria concorrenza.

Vediamo insomma quali sono i 7 passi fondamentali per costruire una campagna di email marketing di successo: Leggi il resto di questo articolo »

La newsletter per consolidare il proprio brand!

Un errore comune, quando spiego l’importanza di curare una newsletter alle aziende, è che in ogni email inviata l’imprenditore o il responsabile di turno vorrebbe inserire un prodotto da vendere, un servizio da offire, un’offerta formidabile, ecc…

Non sempre, l’utente che riceve la newsletter è predisposto a leggere un’offerta di un prodotto, spesso anzi succede che gli utenti che ormai sanno che dalla newsletter di una specifica azienda leggono sempre le stesse cose o non aprono più le email o si cancellano della lista.

Il contenuto è la parte più importante da curare nelle newsletter! Se vengono proposte sempre le stesse cose o nello stesso modo o con lo stesso obiettivo, si ottengono risultati scadenti.

Quello che viene sottovalutato moltissimo dalle aziende è che la newsletter può essere uno strumento formidabile per consolidare il proprio brand, per migliorare la propria reputazione online e per far associare al proprio marchio un’emozione produttiva.

Ma come può essere sfruttata la newsletter per consolidare il proprio brand? Leggi il resto di questo articolo »

Email marketing. Come creare una lista eccellente!

Per poter vendere online, per far conoscere i propri prodotti e servizi, per aumentare i contatti interessati, è importantissimo creare una lista eccellente e sfruttare l’email marketing.

Fino a quelche anno fa era sufficiente un messaggio tipo. “se vuoi essere aggiornato iscriviti alla newsletter”, oppure “per maggiori informazioni iscriviti alla newsletter”. E poi inviando poche email si otteneva una risposta soddisfacente.

Oggi questo messaggio non produce più i risultati sperati, oggi sono necessarie altre tecniche  e soprattutto bisogna agire diversamente.

Innanzitutto è meglio avere una lista profilata di persone che sono interessate al prodotto o al servizio in questione che avere una lista numerosissima di persone di ogni target, gusti ed interessi diversi. Inoltre, è necessario creare una lista per l’email marketing formata da persone che corrispondono il più possibile al nostro cliente ideale.

Ma come bisogna agire per creare una lista eccellente che abbia queste caratteristiche? Leggi il resto di questo articolo »

Email marketing nel settore turistico. La profilazione aumenta la redemption

Quando si parla di email marketing la maggioranza delle persone e, conseguentemente delle aziende pensa che sia un semplice invio di email pubblicitarie.Il settore turistico non fa differenze anzi è tra i settori dove le azioni di marketing sono più improvvisate.

Purtroppo quando, queste aziende, organizzano un’azione di email marketing, che sia attraverso la propria newsletter o attraverso l’acquisto di DEM, si preoccupano soprattutto del messaggio pubblicitario e poco o niente di chi fruisce il messaggio.

Quei pochi che dopo l’invio della email controllano il risultato si accorgono che il CTR ( la percentuale di utenti che ha aperto l’email e ha cliccato sul link) è molto bassa.

Spesso, però, facendo varie azioni pubblicitarie e non lavorando con sistemi di email marketing professionali, non conoscono neanche il valore esatto del CTR e soprattutto il ROI di quella specifica azione di marketing.

Il valore delle azioni di web marketing devono essere assolutamente monitorate e giudicate numericamente. Quindi un invio di email non è un’operazione da fare in maniera superficiale.

Come fare un’azione di email marketing nel settore turistico massimizzando la redemption?

Si deve assolutamente profilare la lista alla quale inviare le email. Bisogna dividere la lista in varie sottoliste, ognuna con alcune peculiarità pecifiche e costruire un messaggio pubblicitario e una pagina di atterraggio per ogni lista. Mi rendo conto che questa operazione non è banale, ma vi assicuro che può aumentare il CTR anche di dieci volte. Le aziende che riescono a rendere le loro liste molto specifiche riescono a massimizzare le loro campagne marketing e riescono a massimizzare il Ritorno sull’Investimento.

Nel settore turistico, poi, questa regola vale anche di più. L’utente che cerca un viaggio, vuole che l’offerta sia costruita sulle proprie esigenze e tenendo conto dei propri gusti. Se arriva un’offerta di viaggio in una località per giovani con ingresso gratis alle discoteche ad un utente sposato con bambini piccoli, molto probabilmente non leggerà neanche l’email, conseguentemente, se viene proposta una vacanza in un centro benessere ad un teenager neanche lui leggerà l’email. Quindi, il primo passo, è quello di profilare la lista dividendola per età, gusti ed esigenze; Secondo passo è quello di costruire messaggi e pagine di atterraggio con offerte specifiche.

Email marketing i segreti di una comunicazione incisiva

L’email marketing lo possiamo dividere in 2 grandi filoni:

Le newsletter, e l’email marketing vero e proprio, cioè quello che si concentra nell’atto di far compiere un’azione all’utente che riceve l’email, che sia una lead, una vendita, ecc…

In questo post voglio parlare soprattutto della comunicazione che è necessaria usare nell’email marketing vero e proprio e non delle newsletter.

La comunicazione è tutto, è quello che sancisce il successo o il fallimento della campagna pubblicitaria.

Per comunicazione intendo la scrittura del messaggio, la forma del messaggio, la lunghezza dello stesso, il linguaggio utilizzato, il livello di confidenza creato con l’utente e la capacità di sorprendere e spingere all’azione.

Non voglio dilungarmi troppo e quindi ecco i segreti di una comunicazione efficace nell’email marketing: Leggi il resto di questo articolo »

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp