Avviare un sito e poi venderlo. Il business online del momento

siti-avviatiHo avuto la fortuna, qualche tempo fa di conoscere alcune persone che, avendo una web agency, hanno iniziato, nei momenti di poco lavoro, ad aprire siti web e nel tempo hanno lavorato molto per farli crescere. Poi non riuscendo più a gestirli li hanno venduti.

Il mercato della vendita dei siti web avviati è un mercato ancora tutto da creare e soprattutto è pieno di strade da costruire e percorrere. Infatti per chi è bravo a creare un blog e a farlo ben posizionare sui motori di ricerca, c’è molto da guadagnare, sia in termini economici dovuti a pubblicità che può inserire sul proprio sito sia in termini di vendibilità dello stesso.

Ma che risultati si possono ottenere, nella vendita di siti ben avviati?
Un mercato ben definito non esiste ancora, e questo, quindi non permette di stabilire in maniera oggettiva dei parametri di valutazione di un sito web. Però delle considerazioni, dettate più dall’esperienza e dal buon senso, le ho fatte in un post precedente. Ho un sito e voglio venderlo. Come devo fare?

Questo “lavoro” comunque può essere fatto anche da un teenager che dopo la scuola si occupa di inserire qualche post al giorno sul proprio o sui propri blog. So di alcuni ragazzi che sono diventati così bravi da guadagnare molto più dei propri genitori.

Imporatante è comunque rispettare alcune condizioni:

  • Puntare su un settore che:1) riceve molte ricerche. 2)Non ci sia una concorrenza troppo elevata. 3) Sia decentemente motetizzata la pubblicità.
  • Conoscere le basi delle strategie sul posizionamento sui motori di ricerca
  • Creare partnership con siti/blog a tema
  • Creare testi originali e ben scritti in modo da motivare altri blogger a lincare al sito, e per motivare i lettori a tornare
  • Ricevere molti back link
  • Ricevere articoli che parlano del sito in questione
  • Perseveranza e impegno. Soprattutto all’inizio il blog deve essere aggiornato continuamente e deve presentare sempre nuove informazioni.

Ma queste non sono condizioni complesse da verificare. Comunque con una discreta conoscenza delle strategie di base e tantissima perseveranza si possono ottenere risultati molto ma molto importanti

Un Commento a “Avviare un sito e poi venderlo. Il business online del momento”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp