Come creare un blog di successo

Quando faccio consulenze per la creazione di blog, spesso mi viene chiesto e mi chiedo anche io quali sono le caratteristiche di un blog di successo. Successo inteso come: visite, numero di iscritti alla newsletter, guadagni.

Mi rendo conto che è una classica domanda a cui moltissime persone ogni giorno cercano di trovare risposta. Secondo me le strategie per creare un blog di successo sono sotto gli occhi di tutti, il problema di riuscire o non riuscire in questo intento è la mancanza di perseveranza da parte della maggioranza dei blogger improvvisati. Spesso molte persone si illudono che inserendo un centinaio di post in un anno possa portare risultati concreti o giuadagni importanti. La maggioranza dei blogger chiude il proprio blog dopo pochi mesi senza aver neanche inserito una cinqualtina di post. Come in ogni attività, se una persona vuole ottenere successo deve assolutamente essere perseverante.

Per tutti i blogger perseveranti, comunque, di seguito riporto quelle che sono le strategie principali per creare un blog di successo:

1) Scelta del settore. Fondamentale per avere successo è essere molto motivati in quello che si fa. Quindi il settore deve essere scelto tra le proprie passioni. Siccome bisogna scrivere molto ed essere competenti, il blog ottiene successo soprattutto se chi scrive è competente ed appassionato della materia. Inoltre, oltre alla passione, il blog deve essere aperto in un settore dove ci sono sulla rete molte ricerche. Aprire un blog sui percorsi per arrivare in Zimbawe con la bicicletta, potrebbe essere si interessati per le 10 persone al mondo che vogliono fare quell’esperienza. Infine, la ricerca del settore dove creare il blog, consiglio comunque di vedere se esistono pubblicità in merito e quando vengono pagate, un buon parametro è quello dei costi dei click di adsense/adwords.

2) Quantità e qualità dei post inseriti. Per avere successo con un blog bisogna inserire moltissimi articoli. Quanti e di che qualità? Quanti, almeno 1 al giorno ma consiglio, per velocizzare il processo di crescita del sito, almeno 2 o 3 al giorno. Per la qualità, ovviamente, quanto più è alta la qualità tanto è più probabile che le persone ritornino sul sito. Il consiglio che do io è quello di inserire almeno un post di alta qualità al giorno e almeno 1 o due post di qualità più bassa ma comunque interessanti. Assolutamente, non copiare articoli già presenti in rete, si rischiano penalizzazioni da parte di google.

3) Scrivere titoli eccezionali. I titoli dei post devono essere scritti molto bene. La maggioranza delle persone, a volte non riceve molte visite perchè non scrive bene il titolo del proprio post. Bisogna seguire 2 direttive importantissime:
a)Badare al posizionamento sui motori di ricerca; Convien scrivere titoli dove le prime 3 parole siano proprio le parole chiave del post. Ovviamente cercate online e controllate che quelle parole chiave davvero vengono cercate in rete.
b)Titoli accattivanti; I titoli più accattivanti sono e più è probabile che quando un post viene posizionato nelle SERP di google viene anche cliccato da chi effettua la ricerca.

4) Scrivere in maniera diretta e colloquiale. Le persone hanno associato emozioni negative a tutti gli scritti che parlano con linguaggio troppo istituzionale o accademico. I blog che ottengono grandi risultati e seguito online, hanno un linguaggio colloquiale e diretto. Si parla spesso in prima persone e con il tu, e al massimo in terza persona. Spesso sui blog si trovano anche frasi tipiche colloquiali, e tipologie di scrittura abbreviate.

5)  Seguire le strategie SEO. Ovviamente per creare un blog di successo bisogna saperlo posizionare sui motori di ricerca. Infatti una buona cultura a riguardo è fondamentale. Si può imparare a posizionare il proprio blog sia seguendo corsi sia acquistando ebook, ma il modo migliore è farsi seguire da qualcuno che ha già ottenuto grandi risultati. Io vi consiglio, all’inizio, di pagare la consulenza ad una’agenzia che si occupa di posizionamento sui motori di ricerca, a volte piccole accortezze possono far aumentare in maniera consistente i risultai online. Inoltre, bisogna sempre essere aggiornati perchè le strategie di posizionamento migliorano e si adattano alle strategie di classificazione di Google.

6) Ricevere molti consensi in rete. Per creare un blog di successo bisogna aumentare la propria reputazione in rete. Come si può fare? Inizialmente bisogna scrivere post interessanti e di qualità, cercare di farli leggere a molte perosne e cercare di ricevere molti Back link a post interessanti del vostro blog. Inoltre, investite tempo e anche denare se necessario per ricevere articoli che parlano di voi e che vi linkano con parole chiave specifiche del vostro blog da siti a tema con il vostro. 

7) Creare partnership. Le partnership fanno la differenza sul web. Conosco siti che grazie ad alcune partnership strategiche hanno raddoppiato le visite in pochissimo tempo. Tanti piccoli blogo resteranno sconosciuti nell’immenso oceano di siti sulla rete. Se se tanti piccoli blog “fanno sistema” e si referenziano a vicenda in maniera corretta, possono salire su Google più velocemente.

8) Imparare a monetizzare bene il traffico. Fondamentale per ottenere successo con un blog è monetizzare in maniera adeguata il traffico che genere il proprio blog. Per effettuare in maniera performante questa operazione bisogna studiare bene le strategie legate ai programmi di affiliazione ( su tutti Adsese) e bisogna essere esperti di strategie per guadagnare online. Spesso succede che il proprio blog fa moltissime visite ma vengono utilizzati malissimo gli spazi relativi alla pubblicità online, a volte può essere molto produttivo farsi fare una consulenza per monetizzare il proprio traffico web. Su questo argomento, penso proprio che scriverò quelche prossimo post.

Queste sono le strategie migliori per creare un blog di successo, ma senza il fattore iniziale, la perseveranza non si otterranno mai risultati ottimi!

8 Commenti a “Come creare un blog di successo”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp