Non solo viral e guerrilla, il futuro del marketing visto dai Ninja Marketing

E siamo arrivati ad associare una nuova parolina ad una delle parole cult del nuovo millennio: marketing. Negli ultimi tempi sempre più spesso si parla di web marketing, di buzz marketing, di viral marketing, di tribal marketing, di guerrilla marketing.
Lo scorso weekend la NinjaAcademy ha tenuto il primo training in: non-conventional & tribal marketing.
Gli amici di Ninja Marketing sarebbero già di per sé un esempio di non-conventional marketing, ma in che cosa consiste il training di NinjaAcademy.
Dal manifesto leggiamo che  Ninja Academy è la “Sacra Scuola del Marketing Non-Convenzionale” nata per formare i nuovi professionisti della comunicazione.
Ninja Academy propone corsi “full immersion” sulle teorie e tecniche più innovative del marketing utilizzando modalità formative altamente esperienziali.
Ninja Academy è una temporary school: appare e scompare in suggestive location in giro per l’Italia”

L’agenzia Ninja Marketing opera un monitoraggio costante delle attività di marketing non convenzionale svelando i segreti e la genesi delle idee che ne sono il fondamento ed il leit motiv. Il cinema di fine anni ’80 era pieno di film con protagonisti i ninja, i guerrieri dai poteri quasi paranormali dell’estremo oriente, versati nell’uso delle armi e nel combattimento a mani nude come nell’ipnotismo e nei poteri della mente. Questa la versione hot, chiamiamola così.

Una versione più reale li tratteggia come guerrieri abilissimi in quelle che noi chiameremmo azioni di commando.
Azioni dove la velocità, il tempismo, la capacità di mimetizzarsi ed ingannare il nemico fanno la differenza.

Se portiamo queste caratteriste nel mondo del marketing ecco che l’approccio al marketing dell’agenzia Ninja Marketing è basata su una profonda conoscenza del “territorio”, sullo studio “dal basso” della psicologia del target, senza trascurare lo spazio in cui si muove, dei codici che ne regolano il comportamento.
Niente di nuovo direte voi, non nel mondo “liquido” del Web 2.0 e del Web Marketing.

Vero, ma il loro monitoraggio del marketing non-convenzionale operato da Ninja Marketing è non solo utile, ma anche molto apprezzato, dal momento che hanno avuto, in qualità di clienti, nei loro corsi i responsabili marketing di realtà quali: Barilla, Telecom, Bocconi, Iulm, Richmond Italia, Marcus Evans solo per citare le realtà più conosciute.

Vediamo adesso insieme i 10 Principi fondamentali della “Sacra Scuola del marketing Non-Convenzionale”.

  • Dal Brand DNA al Viral DNA. Progetta la natura virale del tuo brand, prima di ogni cosa.
  • Dai Target alle Persone. Non ci sono target da colpire, ma persone con cui risuonare.
  • Dagli Stili di Vita ai Momenti di Vita. Scendi dal trono ed entra nelle tribù (tribal marketing) e nei loro momenti di vita.
  • Dalla Brand Awareness alla Brand Affinity. Non si può piacere a tutti. Scegli e alimenta le tue affinità.
  •  Dalla Brand Image alla Brand Reputation. Non sforzarti di costruirti un’immagine, conquistati una buona reputazione.
  • Dall’Advertising all’Advertainment. Non essere insistente nel tentativo di persuasione, ma diverti e stimola la conversazione
  • Dal Media Planning al Media Hunting. Sostituisci il tuo media planner con un “cool hunter” della comunicazione.
  • Dal Broadcasting al Narrowcasting. Non ci sono solo i mezzi di massa, pensa a quanto è lunga la coda.
  • Dal Market Position al Sense Providing. Non cercare un posizionamento sul mercato, ma il tuo senso nella società.
  • Dal Fare Comunicazione all’Essere la Comunicazione! Coerenza. Coerenza. Coerenza.

 

Per chi voglia saperne di più sulle iniziative, sui suggerimenti e sui Case History studiati da Ninja Marketing consigliamo il loro sito Internet.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp