Marketing Verde! Il risparmio dei lampioni stradali

Se andate in un Comune e guardate le spese realative alla energia elettrica consumata dai lampioni stradali, ci si accorge che è spaventosa la dispersione enegetica.

Ottimizzare l’erogazione di energia elettrica solo dei lampioni di un Comune, potrebbe portare un risparmi anche del 30%, che non è poco.

L’idea ha alla base quella di inserire nel lampione una scheda elettronica che ne gestisce l’accendimento e lo spegnimento, e inoltre ottimizza le dispersione. Non che avessimo prospettive in questo senso su un impianto centralizzato di energie rinnovabili, ma la cosa è affascinante sotto molti punti di vista.

Ebpsolutions ha creato questa scheda, che ha un costo di 100,00€, e che garantisce una dispersione al massimo dell’1%. Il flusso luminoso può essere gestito in remoto da un computer e quindi permette un’eccellente ottimizzazione.

L’idea ci piace moltissimo! La ragione principale è che gli sprechi nell’amministrazione pubblica sono spaventosi e le tasse per coprirli sono insostenibili per molti cittadini. Soluzioni che permettono ai comuni di ottmizzare gli sprechi e di ritornare in attivo possono aiutare l’Italia ad uscire dalla crisi economica.

Inoltre, la soluzione non è neanche particolarmente costosa. Mi auguro che l’azienda Ebpsolutions riesca ad ottenere tutti i finanziamenti per poter produrre in massa questa soluzione e per poterla proprorre. Noi di puntoblog tifiamo per loro

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp