Attenzione al MetaTag description. Circolano voci che…

Leggendo un po’ sui blog più autorevoli che trattano il SEO, ho trovato informazioni che sembra cambierebbero la convinzione, ormai comune, che il Tag Description non serva per il Posizionamento su Google.

Tutti sanno, infatti, che questo metatag serve solo per aumentare la probabilità che l’utente, quando trova il link nelle SERP, sia motivato a cliccare. Ma un’intervista fatta da un personaggio autorevole di Google si capisce tutt’altro.

Infatti, Maile Ohye (Senior Developer Programs Engineer di Google) sembra che abbia pronunciato la seguente frase:

“For several years, Google considered metatags as a spam technique, but are now again considering meta description information when determining overall search relevancy.”

Il senso della frase pronunciata da Maile dotrebbe essere: ” Per molti anni Google ha considerato i metatags una tecnica spam, ma ora prende di nuovo in considerazione le informazioni del meta description per determinare una rilevanza globale della ricerca”

Molti SEO la hanno interpretata come un passo di Google verso una nuova considerazione del Metatag description. Io ho qualche dubbio e penso che bisognerebbe analizzare il contesto nel quale è stata pronunciata la frase, inoltre faccio qualche riflessione:

  1. Se mai Google desse qualche rilevanza al metatag description sarà così bassa rispetto al resto dei parametri considerati che non vale la pena sacrificare un tag importante per aumentare il ctr.
  2. Ma se davvero lo considera, attenzione ad inserire all’interno di queto metatag un testo con solo keywords ripetute, potrebbe essere controproducente. Potrebbe essere per Google un campanellino d’allarme, come per dire, “attenzione questo sito è ottimizzato per queste keywords controlla se non è superottimizzato!”.

Io personalmente continuerò ad inserire il metatag description con l’unico obiettivo di creare interesse all’utente che trova la mia pagine sul motore di ricerca. Non penso certo sia questo metatag a fare la differenza nelle SERP!

Un Commento a “Attenzione al MetaTag description. Circolano voci che…”

  • Roberto Pala says:

    L’intervento di Maile Ohye, ha causato un bel po’ di frastuono per colpa dell’errata interpretazione. Andando a vedere la versione originale dell’intervento si capisce bene che Maile non si riferisce all’utilità per il posizionamento bensì all’utilità generica della description. In particolare, all’utilità di avere la key nella description in qunato essa viene segnalata da google nelle serp con il grassetto.
    Ho fatto test in passato e ri-verificato dopo questo intervento e vi assicuro che la description ha valore zero nel posizionamento di una pagina web. Ovviamente parliamo di Google!

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp