Potrebbero scomparire i social network?

Il sole scotta e si vede che per pormi una domanda del genere vuol dire che ne ho preso troppo!

Comunque da amante del web e da attento osservatore delle sue mode mi chiedo anche se i social network siano un dato di fatto che non potranno mai più scomparire oppure sono una moda e come tale verrà scalciata da una nuova.

Tutti i numeri e le senzazioni sono dalla parte di chi pensa che i social network ormai sono entrati a far parte della vita di tutti in maniera veloce, prepotente e definitiva. Oggi in Italia oltre il 50% delle persone ha un account su facebook  e se contiamo che il nostro bel Paese è pieno di over 60, e se contiamo anche gli under 10, allora è possibile comprendere la penetrazione di questo social network.

Anche i numeri per le pagine viste dei social lasciano intendere che una scomparsa non è solo improbabile ma addirittura impossibile. Infatti il già citato Facebook, a livello mondiale è il sito com maggiori pagine viste ( superiore anche a Google) ed è secondo solo a BigG per visitatori unici.

Ma oggi, dato il troppo sole che mi ha colpito in testa, voglio ipotizzare delle ragioni che porteranno i social network alla scomparsa:

  1. Sicurezza e privacy. Questo è il primo tema e secondo me il più importante. Oggi se vogliamo sapere qualcosa di qualcuno (anche i suoi desideri più intimi) molto probabilmente inizieremo a cercare online su un socialnetwork e se siamo fortunati e la persona protagonista dell’indagine è inesperta basta andare su facebook ed il gioco è fatto. Purtroppo, quello che oggi è figo ( una foto di se stessi ubriaci con un canna in bocca ad un concerto) potrebbe non esserlo domani quando mi presento ad un colloquio e il selezionatore ha visto le mie foto su facebook. Inoltre, i social hanno dato un vero e proprio calcio in c…. alla privacy. Purtroppo, nella maggioranza dei casi, non per colpa del social di turno ma dell’inesperienza del titolare dell’account, si inseriscono informazioni private e personali che potrebbero causare problemi di immagine a se stessi e alle persone “amiche” taggate nelle foto. Il problema è che se una foto, per fare un esempio, fa il giro della rete perchè particolarmente interessante, sarà uin problema serio e complesso quello di rimuoverla una volta che la persona protagonista della stessa si rende conto che non vuole più presentarsi in quel modo. Ci sono tantissime altri problemi riguardanti al sicurezza e la privacy ma non voglio dilungarmi.
  2. Moda. Personalmente penso che i socialnetwork sono una moda. Si sta dando troppo peso ad un fenomeno, quello di facebook, che sta spopolando e che viene percepito come immortale. Ma penso che potrebbero nascere altri progetti, magari più interessanti, che mettono in secondo piano facebook. ( ora si che si vedono i danni celebrali provocati dall’esposizione al sole). Comunque attenzione all’effetto moda, che non segue i numeri ma gli umori delle persone.
  3. Monetizzazione. I Socialnetwork hanno un enorme problema che è quello della monetizzazione del loro traffico. Soprattutto i social che crescono molto, hanno il problema delle spese molto elevate dovute ad hosting, server, personale, banda sempre più banda, spazio sempre più spazio, ecc… se i social non trovano una strategia di monetizzazione adeguata potrebbero avere problemi seri. L’ADV classico alla google adowrds è pessimo su facebook con una differenza di anche 10 vole meno potente rispetto al prodotto presentato da Google.
  4. Utilizzo di dati sensibili. Facebook ha dati sensibili di tutti. Può classificare per molte variabili e potrebbe controllare anche i comportamenti degli utenti in rete. Il problema che mi pongo io è quello dell’utilizzo di questi dati. Secondo voi è lecito l’utilizzo dei dati delle persone che usufruiscono dei suoi account? Chissà!
    e se un giorno facebook vendesse le sue liste ad aziende interessate. Come penso possa già fasde se non lo ha fatto.

Ovviamente questi spunti potrebbero anche essere considerati solo delle farneticazioni. Ma secondo me fra qualche tempo molti utenti potrebbero disinamorarsi del mitico “libro delle facce” perchè si vergognano di alcuni passi del loro account nel passato.

Chissà cosa succederà voi cosa ne pensate?

Un Commento a “Potrebbero scomparire i social network?”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp