Sfruttare analytics per guadagnare di più!

Quando scrivo i contenuti di questo blog mi concentro su 2 cose che reputo importanti, rendere un servizio utile al mio lettore e creare contenuti validi e posizionati sui motori di ricerca.

Per realizzare l’uno e l’altro, come fanno bene o male tutti, cerco spunti su altri siti del settore. Ma purtroppo, capita che gli argomenti trattati dagli altri o non sono nelle mie corde o non mi ispirano niente, allora come fare?

Come posso avere lo spunto, o l’idea per scrivere post di alta qualità posizionabili su google?

Vi svelo un segreto: Analytics è spesso la mia musa ispiratrice.

Nel servizio statistiche ( ale anche per altri servizi statistiche altrettanto validi) sono presenti moltissime informazioni preziose per i blogger, per i SEO, e per tutti quelli che devono scrivere contenuti per le loro pagine web.

Ma come è possibile sfruttare analytics per guadagnare di più?

Per spiegare la mia strategia ho pensato di dividerla per passi:

  1. Parola chiave di accesso. Spesso, al vostro blog, arrivano visite dai motori di ricerca. I lettori che vi trovano lo hanno fatto digitando delle specifiche parole chiave in Google. Quelle parole chiave, con cui vi hanno trovato, portano in se un bagaglio importantissimo di informazioni. Vediamo quali:
    A) Vi Comunicano per quali parole chiave il vostro blog, o sito, è importante per Google. Può succedere anche per quelle parole chiave che non entrano nella vostra ottimizzazione del sito.
    B) Vi comunicano quali sono gli interessi dei vostri lettori.
    C) Vi comunicano come gli utenti nel web preferiscono cercare le informazioni.
    D) Vi comunicano, cercando su google la singola parola chiave, quali post sono già ben posizionati.
    E) Se siete bravi capite per quali settori il vostro blog sta aumentando il proprio trustrank.
  2. Scelta delle parole chiave. Il secondo passo è quello di scegliere quali parole chiave utilizzare per la scrittura dei prossimi contenuti.
    Se il vostro è un blog che guadagna attraverso il numero delle visite, ad esempio guadagna con i programmi di affiliazione PPC tipo adsense, allora è importante solo aumentare il numero dei visitatori, se invece il vostro obiettivo è quello di vendere allora è fondamentale aumentare la qualità dei vostri visitatori.
    Più traffico. Scegliere le parole chiave che hanno maggiore ricerca su google ( lo potete vedere con il tool di Google) e che non hanno un’eccessiva concorrenza.
    Più qualità del visitatore. La scelta in questo caso è oltre ad essere una parola chiave ricercata deve anche portare con se un significato commerciale. Ad esempio non va bene “corso di marketing gratis” se voglio vendere il corso di marketing. Vanno bene parole chiave tipo: “acquisto…”, “vendita ….”, “ corso di….”, “prezzo …”, “come posso …”, ecc…
  3. Scrittura del contenuto. Una volta scelte le parole chiave non vi resta che scrivere il contenuto, che ripecchi i vostri obiettivi. Bisogna prendere le parole chiave scelte e scrivere uno o più post per ognuna di esse. Spesso succede che gli utenti, attraverso i motori di ricerca, atterrano su una pagina non strettamente legata alla parola chiave che hanno cercato. In quel caso è ancora più importante scrivere un post specifico su quella parola chiave.
    Inoltre, vi conviene, dallo studio delle parole chiave, scrivere anche di argomenti correlati, così da aumentare il trustrank del vostro sito in quello specifico settore.
  4. Gestione delle visite successive e dei contenuti successivi. Succederà che dopo un po’ di tempo vi arriveranno molte più visite e molte più parole chiave (spesso nuove) con cui vi trovano. Aumentando le parole chiave, aumentano gli spunti per scrivere contenuti di qualità che interessano ai vostri potenziali lettori

Questa è la strategia per guadagnare di più sfruttando Analytics o altri servizi statistiche.

Un Commento a “Sfruttare analytics per guadagnare di più!”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp