Quanto guadagna un infermiere?

Molti lavori hanno un periodo d’oro per quello che riguarda le richieste.

Gli ultimi anni è stato il periodo d’oro degli infermieri specializzati. La richiesta è stata alta sia negli ospedali sia nelle cliniche e sia per le assistenza sanitarie a domicilio.

Ancora oggi la richiesta è abbastanza consistente. L’obbietivo di questo post, però, non è quello di motivare le persone a studiare per diventare infermiere, perchè è un lavoro che necessita non solo di voglia di fare ma anche di molta umanità e molta predisposizione ad aiutare il prossimo.

L’obiettivo di questo post è quello di stabilire, con una buona approssimazione, quanto guadagna un infermiere o un’ infermiera professionisti:

Esistono varie tipologie di guadagno per gli infermieri vediamo quali:

  • OSPEDALI PUBBLICI.
    Nelle strutture pubbliche un inferimiere specializzato guadagna uno stipendio su 13 mensilità che va dai 1200,00€ ai 1500,00€ in base a indennità, straordinari, ed eventuali assegni familiari. Difficilmente con l’età e l’esperienza questo stipendio cresce perchè è regolamentato dai rinnovi di contratto nazionali.
  • OSPEDALI/CLINICHE PRIVATE CON CONVENZIONI.
    Uguale come per le strutture pubbliche, anche per quelle private, guadagnano le stesse cifre.
  • OSPEDALI/CLINICHE PRIVATE.
    Per le strutture private, gli stipendi, anche se dovrebbero essere comparati a quelli delle strutture pubbliche, non sempre arrivano alle cifre sopra indicate. Infatti molti infermieri specializzati che vengono assunti nelle strutture private non arrivano a guadagnare veramente un intero stipendio di 1200/1500 euro. Ma esistono, anche se sono pochi, gli infermieri che lavorano in strutture private di lusso o comunque di fascia alta che possono arrivare a guadagnare anche quasi il doppio dello stipendio sopra menzionato.
  • ASSISTENZA DOMICILIARE SANITARIA.
    Questa forma di lavoro, per gli infermieri, è molto redditizia a patto di essere molto preparati e particolarmente bravi a creare eccellenti rapporti umani. Moltissime persone hanno bisogno periodicamente dell’intervento di un infermiere o di un’infermiera per medicazioni, infiltrazioni, flebo, e altre cura che non necessitano il ricovero. Gli interventi possono essere retribuiti da 10,00€ fino anche a 50,00€. Spesso, per gli infermieri che sono riusciti nel tempo a crearsi una buona nomea e un buon numero di malati da seguire, i guadagni possono diventare anche maggiori degli stipendi sopra menzionati. Inoltre è molto comune che gli infermieri, lavorino in un ospedale e poi vanno a fare le visite a domicilio.
  • ASSISTENZA NOTTURNA IN OSPEDALE O A DOMICILIO.
    Questa tipologia di assistenza è molto ben pagata anche se il lavoro non è per tutti. Infatti, in genere l’assistenza domiciliare, o in ospedale, notturna si fa su turni di 12 ore e molto spesso non si chiude occhio. La retribuzione può andare da 100,00€ a quasi 200,00€ a notte in base all’impegno e alla difficoltà.

Di lavoro come infermiere ce n’è tanto, e ci sono vari modi per poter guadagnare. Gli stipendi sono bassi, se confrontati a quelli di molti paesi europei, già in svizzera si guadagna mediamente un 50% in più.

Inoltre, e questo è un mio parere, gli stipendi sono bassi per il ruolo sociale che hanno gli infermieri e per la tipologia di lavoro che fanno.

6 Commenti a “Quanto guadagna un infermiere?”

  • tina says:

    mha io in realtà conosco infermiere che dopo anni sono arrivate a guadagnare 300 euro…

  • tina says:

    3000 volevo dire

  • domenico says:

    parlo da infermiere… vorrei conoscerlo quest’infermiere che guadagna 3000 euro al mese io firmerei a vita per 1800.00

  • ewa says:

    in talia sono infermieri fortunati e sfortunati.Vari contratti di lavoro nelle strutture portano diversi guadagni su lostesso lavoro.Discriminazioni sono tanti.Dove lavoro io sono infermieri che guadagniano 200 euro di piu i non sono tocabili,voglio dire hanno tanti privilegi e pochi doveri.

  • gigi says:

    …ma chi sarebbe stò infermiere “specializzato”?
    Io so che esiste solo l’infermiere…per la legge.

  • alex says:

    L’unica figura che è riconosciuta per legge come “infermiere specializzato” è l’infermiere forense.
    Tutte gli altri master sono riconosciuti poco o niente.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp