La settimana dell’infanzia e Camorra and Love

Se per caso la scorsa settimana avete avuto modo di notare che una quota rilevante dei nostri amici su Facebook ha cambiato, in Instantempo, la foto del profilo con un personaggio dei cartoon vi dico sin da adesso che gli stessi non sono impazziti in Instantempo e insieme, ma, semplicemente, hanno raccolto un invito.
Quale? Una sorta di sottoscrizione e di appoggio, da parte del popolo social, verso “La settimana a favore della protezione dell’infanzia”, settimana che va dal 15 al 22 novembre.
Ed allora è stato tutto un fiorire ed un rivedere facce già note: Mazinga e Pollon, Georgie e Lady Oscar, Goldrake e Candy, Occhi di Gatto (le tre sorelle sono state particolarmente amate anche dai tre sardi autori del fumetto Bonelli Nathan Never) e Power Rangers, Homer Simpson e i Gormiti, Belle et Sebastien e Devil Man, e così via secondo l’età, il sesso ed i gusti.

Solo che…solo che girano in rete diverse news e post che mettono in evidenza come dietro l’iniziativa (in Italia eh!) ci sia un gruppo Facebook chiamato: Camorra and Love.

Non sappiamo di sicuro se tutto sia partito da questo gruppo che ha pensato di sfruttare la settimana dell’Infanzia; di sicuro questo gruppo promuove numerosi link a sfondo sessuale. E di sicuro nella trappola sono caduti anche personaggi come Totonno Di Pietro, come Luigi De Magistris, come Rita Borsellino.

Persone che con la criminalità e la Camorra proprio non vanno a braccetto. E c’è si è addirittura spinto a pensare che questa iniziativa, più o meno consciamente, vada a sdoganare il tabù della pedofilia.

Francamente tutto ciò mi sembra veramente eccessivo. Risulta infatti difficile associare la scelta di Candy Candy operata dalla vostra amica con un crimine contro l’infanzia.

Ma, si sa, i complottisti spesso vedono ciò che vogliono vedere e non invece i complotti veri, quelli fatti alla luce del sole e senza ricorrere a simili trucchetti psicologici, ammesso che di questi si tratti.

Noi di puntoblog, dopo un lungo brainstorming abbiamo deciso di dotarci per questo post dell’immagine in alto.

Che ne pensate?

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp