Quanto vale l’article marketing per il posizionamento?

Nelle startegie di posizionamento sui motori di ricerca, come ormai tutti sanno, dopo l’ottimizzazione delle pagine del sito bisogna creare una campagan di link building.

Nel link building, da qualche anno a questa parte, è abitudine creare dei link attraverso l’article marketing. Cioè scrivere e far pubblicare su altri siti degli articoli con all’interno un link al sito da posizionare.

Ma quanto vale l’article marketing per il posizionamento?

Potrebbe valere moltissimo, ma bisogna farlo correttamente, bisogna sapere che non tutti link hanno lo stesso valore e saper riconoscere quando un link può valere molto per il proprio sito.

Vediamo in pratica come fare:

  • Valore dei link.
    Valgono molto gli articoli con un backlink da siti ad elevato trustrank per quella specifica parola chiave, o da siti a tema.
    Valgono meno gli articoli con backlink da siti generici, anche se hanno un discreto trustrank di base.
    Molto ma molto di meno gli articoli su siti di article-marketing. Perchè in genere sono delle fabbriche di articoli di bassa quelità con l’unico obiettivo di inserire il “benedetto” backlink.
  • Come scrivere un articolo per l’article-marketing.
    Il testo deve essere almeno di 200 parole, meglio se supera le 300. Deve contenere 1 al messimo 2 backlink. Curare meticolosamente l’utilizzo degli anchor text ( il testo cdel link). Non puntare con 2 link alla stessa pagina web, google conta solo la prima. Cercare di scrivere il testo che trovi un ponte, per quanto riguarda il tema, tra la pagina da linkare e il sito dove verrà pubblicato l’articolo.
  • Periodicità dei back link.
    La regola è che Google valuta molto di più i back link spontanei rispetto a tutti gli altri. Quindi ma fare una campagna di link building dove si concentrano tutti i link in pochi gionri o settimane. Meglio programmare il numero dei back link in un lasso di tempo più ampio. Tipo un anno.
  • La regola aurea del back link.
    Bisogna ricevere tanti back link da siti che non sono collegati tra loro. Più sono “distanti” è più i back link sembrano spontanei. Inoltre prediligere i siti a tema e ad alto trust rank

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp