Guadagno online e investimenti sul web

Nei periodi di crisi ci sono state le rivoluzioni più importanti, e spesso anche le più produttive, della storia economica. Questa crisi non sarà da meno. Anche se la maggioranza delle persone pensa che sarà per sempre ( che strano lo hanno pensato in ogni crisi economica ), anche questa volte ci sarà un nuovo boom economico.

Sicuramente non avverrà nell’economia tradizionale e sicuramente vivranno il boom economico solo quelle persone e quegli imprenditori che sapranno investire tempo, risorse e denaro in internet.

Dei tanti settori del web quallo su cui mi volgio concentrare oggi è quello del guadagno online attraverso siti, blog, portali, ecommerce, ecc….

Sempre più investitori e imprenditori stanno cercando di entrare in questo settore aprendo nuove aziende, comprandone di esistenti o investendo capitali in aziende che già hanno come core business il guadagno online.

Ma come dove conviene investire?

Di seguito cito alcune aree dove secondo me è produttivo investire per fare forti guadagni online, non penso che sono gli unici settori, ma sicuramente li reputo i più significativi:

  • Content farm.
    Non è un caso che l’ho scritto per primo. Penso che invesire in una content farm ( fabbrica di contenuti, aggiungerei “originali”) sarà un investimento per il futuro spettacolare. I motori di ricerca, e non solo Google, stanno cercando sempre di più di dare risalto ai testi “originali” e ai siti che hanno contenuti di qualità.
    Un imprenditore che vuole investire per crearsi un guadagno online importante può pensare di comprare un network di siti o un’azienda che ne possiede uno o di costruirlo da zero (molto complicato per chi non ha le conoscenze giuste).
    In soli 5 anni, una buona content farm può anche decuplicare il suo valore e i suoi introiti.
    Ottimo invesitmento ma necessita di essere affiancato da un eccellente consunlente di web marketing e SEO.
  • Ecommerce.
    Continua l’ascesa delle vendite online. L’Italia muove attraverso gli ecomemrce la bellezza di 6 miliardi di euro, che possono sembrare molti, ma sono spiccioli se vengono confrontati con gli oltre 12 della Francia, gli oltre 15 della germania e i quasi 40 della Gran bretagna.
    Quello della vendita online è un mercato ancora tutto da sviluppare e far crescere.
    Un imprenditore che vuole investire in un ecommerce deve avere oltre alle conoscenze del settore di vendita, anche eccellenti conoscenza di web marketing e SEO. L’investimento iniziale potrebbe essere, per ecommerce ben avviati, anche molto più grande di quelli necessari all’acquisto di una content farm ma questo è un business che può partire da subito con forti numeri.
    Per gli ecommerce non c’è la crescita esponenziale come per le content farm, ma in 5 anni si può triplicare il valore dell’azienda.
  • Infoprodotti.
    Questo settore, che risponde sempre di più alle domande degli utenti online, è quello che potrebbe avere una maggiore crescita. La difficoltà è quella di costruire una squadra di persone che hanno forti cononscenze nel web marketing e nella formazione online.
    Negli USA il mercato è spaventosamente grande, in Italia è ancora troppo frastagliato e presenta pochi professionisti che danno servizi di qualità.
    Per chi vuole investire, è necessario mettere in conto uno start-up complesso e lungo, ma entrerà nel mercato della formazione così come la cercheranno la maggioranza delle persone e delle aziende. Infatti sempre di più si faranno corsi online e a distanza e inoltre sempre più persone saranno disposte a pagare per imparare  a fare. Infatti, questo settore è anche chiamato, formazione del “to do”. 
  • Social network e social network geolocalizzati.
    Non possono mancare i social network. Io credo che sia molto difficile far esplodere altri socialnetwork senza capitali ingenti, ma se ci si rivolge ad un target preciso e molto verticale, allora si può ottenere un forte successo.
    I prossimi anni ci sarà l’avvento del social network tematici. Gli investimenti, ovviamente, sono più elevati di quelli considerati negli altri tre settori, ma anche le possibilità di crescita possono essere spettacolari.
    Un discorso a parte va fatto per i socila network geolocalizzati. Figli del successo di Foursquare e di Facebook place, nasceranno molti servizi correlati che sfrutteranno questi colossi per aggredire un settore economico, quello della pubblicità online di zona, che è ricchissimo e tutto da scoprire.
    Inoltre, e non è poco, i business angels americani investono molti soldi sulle aziende che hanno un’idea social interessante.
    Non saprei fare una previsione di quanto può crescere un’azienda in soli 5 anni, anche perchè alcune volte la crescita è superiore ad ogni più rosea aspettativa.

Penso che un investitore o un imprenditore non possa fare migliore scelta che investire sul web!

Un Commento a “Guadagno online e investimenti sul web”

  • Luca says:

    Sono completamente d’accordo con te Mauro, da ogni crisi si rinasce più forti di prima ma credo che questa volta, nel mondo globalizzato, nell’era della comunicazione, rinasceremo oltre che più forti anche più consapevoli.
    Internet è uno strumento formidabile, che può consentire a chiunque di aprirsi un’attività online o anche solo di “arrotondare” lo stipendio dedicando un pò del proprio tempo libero.
    Le 4 possibilità che hai indicato sono tutte estremamente valide, ma soprattutto la terza, gli infoprodotti, rivoluzioneranno la vita delle persone che, se vorranno investire nella propria formazione, si potranno ritrovare ad essere dei veri e propri formatori online.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp