Si terrà a Pisa il Festival di Internet. Massimo Marchiori e Federico Calzolari non figurano tra i relatori

Dal 5 all’8 maggio si terrà a Pisa, nell’ambito dei festeggiamenti per il 150esimo dell’Unità d’Italia il Festival di Internet, un evento promosso da Cnr, dal Festival della Scienza di Genova in collaborazione con altri importanti enti governativi, accademici e privati; di spicco in tal senso sono: l’Istituto di Informatica e Telematica del Cnr di Pisa, la Scuola Superiore Normale di Pisa e la Scuola Superiore Sant’Anna.
Saranno quattro giorni molto intensi, dedicati al web, con oltre 70 eventi tra spettacoli, mostre, meeting, spazi didattici e multimediali; eventi che renderanno, sia pure per soli 4 giorni, Pisa ideale e virtuale capitale online.
E’ possibile saperne di più sulla rassegna collegandosi al sito www.festivalinternet.it .
La città di Galileo è stata scelta come araldo della rete in Italia.
La scelta è tutt’altro che banale, ci sono dei poli scientifici mica da ridere anche a Trento e Trieste, a Napoli e Roma, a Genova e Torino, a Milano e Bologna.
Pisa non è stata solo la città del sommo Galileo o una potenza marinara.
Pisa ha altresì il primato di essere stata, nell’anno accademico 1969/70, la prima Università in Italia ad aver istituito il corso di Laurea in Scienze dell’Informazione e, insieme a Genova e Udine, il primo dottorato in Informatica.
Una rapida scorsa ai relatori mi mette un certo magone.

E’ cosa abbastanza nota che un ricercatore italiano ha avuto tanta parte per la nascita di Google.
E’ infatti di Massimo Marchiori algoritmo l’Hyper search che diede al là al motore che è tutti i motori.
Eppure non vedo Massimo Marchiori tra i relatori.

Come non c’è, tra i relatori, chi, nel novembre del 2007, riuscì a gabbare lo stesso motore risultando, da perfetto sconosciuto, il più cercato sui motori.

E sto parlando del fisico, in forza alla Normale di Pisa, Federico Calzolari. Federico Calzolari riuscì a trovare un bug nell’algoritmo e ad infilarcivisi.

Eppure né Massimo Marchiori né Federico Calzolari, peraltro coetanei essendo nati entrambi nel 1970, figurano tra i relatori del Festival di Internet di Pisa. Che Festival italiano di Internet è senza questi due cervelloni? Noi di Puntoblog abbiamo voluto ovviare a questa dimenticanza e ci sentiamo di dire, ingenuamente ma non poi troppo 1, 10, 100,..150 di cervelli come Massimo Marchiori e Federico Calzolari.

2 Commenti a “Si terrà a Pisa il Festival di Internet. Massimo Marchiori e Federico Calzolari non figurano tra i relatori”

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp