Il Kopimism non è religione! O perlomeno, non ancora…

I nordici, si sa, sono un passo avanti, lo sanno bene anche i nostri genitori che sbavavano per le algide svedesi.

Lo sanno bene i nerd e gli smanettoni di tutto il pianeta che da quelle parti si lotta per la libertà.

Linus Torvalds è finlandese, i paesi della Scandinavia sono tra i più cablati al mondo, logica conseguenza anche della natura ostile, la Nokia ha casa da quelle parti ed alla via così.

In Svezia c’è il partito pirata, ispirato non tanto ai vikinghi, questi sentimentalismi retrò li lasciamo a quelli della Lega Nord (con il comanda trova e sostituisci vikinghi con celti), quanto alla libertà della rete, intendo soprattutto libertà di sharing e di violazione del copyright.

La Svezia, nonostante l’apertura di cui sopra, ha negato il riconoscimento di religione ufficiale al Kopimism. Cos’è il o la Kopimism? Con il termine Kopimism si definisce il culto pagano del file sharing, ossia della consolidata abitudine a condividere e immettere in rete file e contenuti.

Ebbene il Kopimism (è maschile) non diventerà religione ufficiale, atteso che la Svezia ha rifiutato l’istanza, l’ultima secondo il loro modello giuridico, di riconoscimento.

I seguaci del culto, tuttavia, non sembrano essersi persi d’animo e stanno continuando nella loro opera di proselitismo pubblicando i dettagli della loro fede; una fede, forse sarebbe più corretto dire una filosofia di vita incentrata sull’armonia e sulla bellezza della condivisione delle informazioni, qualcosa di artistico a sentir loro. La Svezia ha richiesto, per avallare la richiesta e l’accettazione del culto, la descrizione dei rituali di detta, sedicente religione.

I rituali? Semplicissimi! CTRL+C e CTR+V. Questi sono i simboli e i rituali sacri del Kopimism. Penso che abbiate capito perché la Svezia abbia detto NO!!

Gli adepti del Kopimism sarebbero solo un migliaio, ma con una crescita percentuale a due cifre.
Per la verità questi Tecnodroidi o Tecnopati mi sembrano più inoffensivi di tanti altri gruppetti neopagani che circolano per il mondo; a livello di suggestione, e di possibile danno psicologico, diretto o indotto, mi sento di dire che c’è meno pericolosità ad invocare il dio bit e non Cernunnos, l’arcaico dio cornuto della fertilità.
Il logo della religione è detto Kopimi (immagine con Cernunnos)

Chissà chi sono i profeti del Kopimism? Blaise Pascal? Charles Babbage? John Von Neumann? Alonzo Church? Alan Turing? Claude Shannon? Norbert Wiener? Vinton Cerf? Bill Gates?

Un Commento a “Il Kopimism non è religione! O perlomeno, non ancora…”

  • Belzebù says:

    Nemmeno il cattolicesimo mi sembra così inoffensivo, eppure nessuno dice niente a riguardo…

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp