Vuoi affittare per la tua vacanza un divano o un paese? Rivolgiti a AirBnb

Tempo di vacanza, di mare, d’avventura. Verrebbe da dire: “Com’è la vacanza al tempo di Facebook?”. O, più in generale, in che modo il web 2.0 influisce o può influire sul nostro modo di organizzare e fare vacanza?

Di sicuro il mondo del web un certo impatto lo provoca dal momento che, stando ad alcune statistiche, una quota molto vicina al 50% bypassa le agenzie di viaggio tradizionali per rivolgersi ai tour operator online quando non sceglie proprio di fare da sé ed allora… ed allora cominciano le sorprese.

Perché la voglia e l’esigenza di risparmiare non mettono al riparo il turista fai da te. Vi ricordate il famoso spot Turista fai da te? No Alpitour? Ahiahiahia! . Mi rivolgo al popolo della Rete per sapere se esiste un social che parli di vacanze, un social con votazioni e consigli utili, qualcosa, per capirci, di simile a pazienti.org . Se qualcuno è al corrente di un simile social, meglio se italiano, rivelare lo stesso sarebbe cosa gradita a tanti internauti in cerca di informazioni sui luoghi di vacanza. Perché risparmiare va bene, ma i bidoni non piacciono a nessuno. In alternativa magari ci sono dei forum, ma sono più generici e, naturalmente, non sempre molto aggiornati; e chi viaggia sa che le condizioni possono cambiare, in non rari casi anche drasticamente, da un anno all’altro. Invece un bel social dove postare foto e commenti sulle vacanze e sulle strutture recettive non sarebbe male, no?

Per il resto, il mondo delle apple mette ogni anno a disposizione degli aficionados dell’i-mania una serie di app , alcune utili, altre, francamente, un po’ meno.

Girando girando per la rete mi sono imbattuto in un marketplace molto interessante, una piattaforma che fa il verso a Booking.com o il più originale Couchsurfing.com. Il marketplace si chiama AirBnb ed offre una vera e propria pluralità di offerta, dalla singola camera (magari con bagno in comune) al resort di lusso; anche questa iniziativa è dovuta all’inventiva di alcuni studenti californiani.

Gli annunci delle case vengono caricati direttamente dai proprietari senza intermediazione alcuna, o meglio solo con l’intermediazione virtuale della piazza AirBnb, il luogo d’incontro tra l’offerta e la domanda. L’offerta, come già detto è plurima, a tal proposito basti pensare che si può prenotare una stanza o un paesi interi.

Voi che ne pensate?

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp