Facebook: i numeri del fenomeno

Il settimanale L’Espresso ha dato i numeri. Di Facebook.
E sono, a voler essere onesti, dei numeri impressionanti.

Ogni 20 minuti vengono condivisi 1.484.000 eventi, mentre, nello stesso arco di tempo, ben 2.716.000 di foto vengono caricate, 1.323.000 di immagini vengono teggate; senza contare che 1.851.000 status vengono aggiornati e l’invio di 1.972.000 richieste di amicizia accettate.

Qualcosa come 2.716.000 messaggi vengono inviati mentre circa 10,2 milioni di commenti sono pubblicati assieme ad 1.587.000 di post in bacheca.

Un esercito del genere è mai esistito? E’ il popolo/esercito di Facebook, fatto di persone che, appena sveglia si collegano con il social; posso dire che il gestore del bar dove prendo il caffè la mattina sta collegato h24 sul social blu tradotto ormai in circa 70 lingue ed idiomi.

Provate un po’ a moltiplicare i numeri sopra per un anno ed avrete qualcosa di spaventoso. In senso buono. Nel mondo una persona su tredici è iscritta al social.
Certo non mancano i disertori, quelli che defezionano ma sono molti di più quelli che si convertono.

Il tutto considerando che ci sono intere regioni in cui non è presente per motivi tecnologici, il digital divide è ancora un fattore forte, o per motivi politici in paesi come Iran, Cina e parte della Russia.

In Russia, diversamente da paesi come la Cina o l’Iran, la scarsa penetrazione non è tanto dovuta a censura di regime ma ad esigenze pratiche.

In Russia si preferisce infatti un social locale, rigoramente Made in Italy VKontakte,  il social più popolare in Russia e in Ucraina, il secondo in Kazakhistan, il terzo in Bielorussia.

Fondato nel 2006 è spesso accusato di essere un clone di Facebook, il social creato dal programmatore Pavel Durov. Si stima abbia circa 40 milioni di utenti.

I russi lo preferiscono a Facebook non tanto per la lingua quanto per la possibilità di poter condividere e scaricare liberamente musica e video.

Un motivo più che sufficiente non trovate?

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp