La comunicazione delle case cosmetiche

make up marketingSpesso si parla di trucco make up, si danno consigli e quant’altro. Poco analizzato è l’aspetto della comunicazione delle case cosmetiche. Cambiano i tempi e quindi cambia necessariamente anche il modo di fare marketing.

Sempre più uomini si avvicinano al mondo della cosmesi?

Allora si necessita di una comunicazione “gender free”, libera dalla distinzione del sesso.

In altre parole oggigiorno le case cosmetiche si rivolgono allo stesso modo a uomini e donne, dato che non esiste più il primato femminile nel settore. Ovviamente questo vale un po’ in ogni ambito della vita quotidiana, dato che sempre più uomini vivono come le donne e viceversa.

Gender free è proprio il termine esatto per descrivere la situazione. Creme, cremine, ma anche tanti altri prodotti inizialmente pensati per le donne o per gli uomini sono diventati unisex, così come lo è diventata anche la presentazione degli stessi.

Un esempio su tutti è quello del marchio Skeen, che in Italia viene venduto da Sephora: nato per essere usato dai soli uomini oggi è molto apprezzato anche dalle donne. La crema All Day All Wear della Sisley piace anche agli uomini. Insomma, la comunicazione nel settore cosmetico deve tener conto che non c’è più crema da donna o crema da uomo, prodotto femminile o prodotto maschile.

I sessi e i gusti si mescolano.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp