Corsi di web marketing? Attenzione alle bufale

In qualche post precedente abbiamo messo in evidenza come cercare di lavorare con il mondo di Internet e del web possa rappresentare una chance in più per trovare lavoro al tempo della crisi.

Più in particolare riteniamo che, stante l’aumento della quota del commercio online, ossia dell’e-commerce, ci potranno essere delle ottime opportunità di lavoro non solo per chi sa programmare ma altresì per quanti saranno impegnati nella promozione dei prodotti online.

Il “vecchio” esperto di marketing sarà infatti affiancato, quando non sostituito, dall’esperto di web marketing che avrà il compito di massimizzare e far fruttare al meglio il lavoro dei programmatori e dei SEO impegnati nel posizionamento di siti e e-commerce.

In giro è tutto un proliferare di corsi, a volte gratuiti altre volte no, di web marketing, di business online. C’è l’imbarazzo della scelta, ma, in special modo per quelli a pagamento c’è sempre la possibilità di restare “fregati” e di non ricevere ciò che si pensava e desiderava.

Quindi, come diceva Alessia Marcuzzi parlando del Grande Fratello, mi raccomando “occhi aperti”.

Fatto il preambolo, noi di Puntoblog ci sentiamo di dire che frequentare un corso del genere può essere una buona idea, di certo meglio fare un corso, anche base, di web marketing che seguire dei seminari di bioetica o andare ad ascoltare Zygmunt Bauman o Amartya Sen che disquisiscono di società e economia.

E vi dico che chi scrive pensa che Bauman e Sen siano dei grandi pensatori.

Dai loro seminari se ne esce sicuramente arricchiti, con una diversa visione ma senza alcuna competenza in più da spendere nel mercato del lavoro. Può essere triste, ma le cose vanno così.

Per chi non vuole spendere dei soldi o non riesce a entrare nei gruppi ristrettissimi per i quali i corsi sono gratis c’è il mondo del web, pieno come l’uovo di informazioni, guide, ebook, forum e corsi relativi al web marketing, al lavoro online, al business online, al social media marketing e così via. Ai neofiti ci sentiamo di consigliare un approccio umile, che poi significa farsi guidare e consigliare da chi nel settore del web e del web marketing ne sa di più.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp