Guadagnare scrivendo articoli: lo strano mestiere del copywriter!

Guadagnare da copywriterNegli ultimi tempi il lavoro del copywriter, ovvero colui che “guadagna scrivendo articoli”, ha sicuramente preso maggiore importanza rispetto agli anni passati.

Oggigiorno, infatti, un copywriter non deve solamente avere una buona padronanza della lingua italiana e della tastiera.

Deve, per forza di cose, essere informato, saper ben strutturare un articolo e conoscere i principali editor di testo con i quali lavorare, se vuole emergere nel proprio settore.

Guadagnare scrivendo articoli è possibile, basta solamente avere tanta buona volontà, conoscere la lingua italiana e leggere tanto, soprattutto online. Si, perché spesso il modo di scrivere di un blog è differente da una testata giornalistica. Nei blog c’è gente che scrive con un linguaggio più semplice, più vicino ai lettori e, di solito, viene espresso il proprio punto di vista. C’è più vita in un blog!

Ed è bellissimo vedere che un blog/sito vive e cresce grazie al proprio lavoro: essere un copywriter, oltre al lato economico, ha anche un altro grande ritorno. Parliamo delle soddisfazioni, quelle sensazioni che riescono a farti sentire bravo e fiero di essere bravo allo stesso tempo. Di aver lavorato con costanza, dedizione e passione per un grande risultato.

Si, perché quando un blog emerge nella blogosfera le soddisfazioni arrivano per tutti quelli che ci hanno lavorato. Ed essere il copywriter ti rende quantomeno orgoglioso di essere riuscito a rendere tutto migliore con le tue battute digitali: scrivere articoli non significa solamente guadagnare!

E’ anche vero, però, che i soldi in questo periodo fanno comodo a tutti.

Ma quanto si guadagna scrivendo articoli?

La risposta è difficile da dare, perché, come al solito, non c’è una tariffa fissa per un copywriter.

Diciamo che è possibile distingue due macro-categorie:

  • Copywriter freelance, che vengono pagati per ogni articolo realizzato;
  • Copywriter dipendenti, che vengono pagati con uno stipendio fisso mensile;

La prima categoria vede tutti i copywriters che svolgono il loro lavoro e vengono pagati per ogni articolo realizzato. Il compenso per ogni articolo varia a seconda del tema trattato, della lunghezza del testo e dell’esperienza che si può vantare online. Ad esempio, un copywriter esperto che scrive con molta padronanza di un tema come le assicurazioni online, a parità di articoli, guadagnerà sicuramente di più di un ragazzino che scrive su un geek blog.

La seconda categoria, invece, è rappresentata da tutti i copywriters che sono dipendenti a tutti gli effetti e che scrivono articoli senza quantificare un costo per ognuno di essi. In effetti è come se gli venissero pagate le ore di lavoro e non il numero di articoli realizzati.

Tutti, in teoria, potrebbero guadagnare scrivendo articoli: non bisogna essere scienziati per farlo. Basta avere la passione di scrivere, conoscere l’italiano e fare un po’ di pratica, magari anche cominciando su un proprio blog personale.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp