L’Arte? Non metterla da parte. Mettila sul web

Il mondo del web ha rivoluzione ogni tratto della nostra vita. Questo l’hanno capito ormai anche le pietre.
Il nostro modo di fare promozione e commercio ha trovato un nuovo e insperato canale.

E’ radicalmente cambiato anche il nostro modo di fare amicizia, di coltivare le stesse, di incontrare nuove persone e di cercare nuovi amori.

E l’arte? Anche il mondo dell’Arte, che sembra essere agli antipodi rispetto ai codici e ai tecnicismi del web, si può avvalere delle potenzialità della Rete per farsi conoscere o per promuoversi.

Prima del web, un artista, sia esso un pittore o un musicista, un designer o uno scultore, per affermarsi doveva trovarsi un agente o un gallerista che lo aiutasse.
E critici compiacenti. Non poche persone a corto di talento hanno avuto nondimeno fortuna usando bene critici, galleristi e agenti. E, di contro, non poche persone talentuose sono rimaste al palo.

Il web, con la sua azione globale, può limitare queste discrepanze, dando modo ad ogni artista di potersi promuovere, gratis o quasi, in un mercato potenziale che non è affatto quello regionale o locale, bensì quello globale e mondiale. Un vantaggio mica da ridere, stiamo vivendo una rivoluzione, anche se non ne siamo consapevoli appieno.
Esiste un sito in grado di diventare ed essere la vetrina ideale per una serie di artisti.

Il sito si chiama DeviantART, ed è stato partorito da una idea collettiva di Scott Jarkoff, Angelo Sotira e Matt Stephens, un altro trio di giovani nerd che han fatto fortuna con il web.
Sul sito è possibile postare: Storie (tales e romance), poesie, disegni, fotografie ma, più in generale, DevianArt è fatto per ogni tipo di elaborazione artistica digitale.

Ogni artista,dopo la registrazione, ha a disposizione una sua pagina personale in cui può pubblicare tutto il materiale che vuole.

Si possono ricevere commenti e suggerimenti, creando così un confronto fruttifero tra artista e spettatore.
Sul sito/portale DeviantART sono possibili due tipi di registrazione: una gratuita e un’altra a pagamento. La principale differenza tra le due modalità consiste nel fatto che la registrazione di secondo tipo (quella a pagamento) consente altresì di poter vedere le proprie opere artistiche trasformate in vari oggetti di merchandising.

Sono già tanti i giovani artisti che, grazie a DeviantART, hanno potuto usufruire di una vetrina gratuita per le loro opere, facendole conoscere in questo modo a tanti appassionati di arte.

Ormai arte significa condivisione e pubblicare i propri lavori sul Web significa anche confrontarsi fra artisti e crescere professionalmente.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp