Speculare in Borsa tra luci e ombre

speculare-in-borsa-significatoLa speculazione in borsa è un’attività che interessa a molti, ma che richiede delle conoscenze per essere svolta al meglio, cercando di controllare il rischio delle perdite.

‘Non è tutto oro quello che riluce’ non è un’affermazione che vuole disincentivare, al contrario l’intento di questo articolo è di darvi dei consigli utili su come condurre al meglio le vostre speculazioni senza rischiare spiacevoli sorprese.

La prima cosa da fare, se si vuole entrare nel mondo della Borsa ed iniziare a speculare, è aprire un conto su una piattaforma di trading. All’inizio può essere una scelta difficile, soprattutto se non si ha alcuna esperienza, ma non cedete al panico. In rete vi sono tanti ottimi siti che vi possono segnalare i broker (le piattaforme) con cui iniziare e registrare il vostro account. Un sito web dove trovare infomazioni e risorse autorevoli è http://www.mercati24.com/speculare-in-borsa/. Leggete attentamente ogni informazione contenuta in questa pagina, perché si parla proprio di piattaforme e di come sceglierle in base alle proprie predisposizioni e preferenze.

Luci e ombre… un titolo che lascia presagire che non è tutto rosa e fiori. Sì, perché come si vince in Borsa, si può anche perdere, soldi! Quindi estrema attenzione a non compiere passi falsi ed estrema concentrazione sul valore di ogni azione di trading che si voglia intraprendere. Non si tratta di un gioco, e la serietà come la professionalità della piattaforma dedicata al trading sono requisiti fondamentali per non sbagliare.

Le piattaforme sono gratuite, non si paga nulla per aprire il conto e non si è neanche obbligati a depositare nulla. Cosa significa aprire un conto di trading? Aprire un conto significa registrare un account, inserendo i propri dati, nome utente e password. Dopo questi step, si può iniziare a speculare in Borsa, ma per farlo in totale sicurezza, potete iniziare con la modalità demo, ovvero utilizzando dei soldi virtuali.

E’ possibile utilizzare la piattaforma demo quanto si vuole, finché non ci si sente sicuri di passare al trading vero.

Quando vi sentirete in grado di passare alla modalità di trading con i soldi veri, dovrete effettuare un deposito sul conto di trading. Questo deposito non è un pagamento alla piattaforma, ma un trasferimento di denaro dal proprio conto corrente al conto di trading. E’ sempre denaro di vostra proprietà e potrete tornarne in possesso quando lo vorrete, senza alcun problema. Il denaro che avrete depositato, è stato messo su un conto, pronto per essere usato, niente di più. Potete trasferire il denaro che serve come deposito tramite carta di credito, Paypal, bonifico bancario o Skrill.

Dopo aver depositato il denaro, potete iniziare ad immettere ordini nella piattaforma, ed iniziare a fare scommesse sulla probabilità che i prezzi diminuiscano o aumentino.

Una duplice modalità di speculazione in Borsa che garantisce un profitto sia quando il titolo sale che quando scende. Ma tenete a mente che non tutte le piattaforme di trading funzionano così, pertanto sarà bene scegliere quella che permette quanto detto.

Veniamo alle ombre: la speculazione in Borsa può comportare delle perdite, anche ingenti, se ci si sbaglia a fare le previsioni, se si commettono errori di valutazione.

Sempre grazie alla piattaforma scelta, però, è possibile che le perdite non superino un certo budget, ovvero la somma investita sulla singola operazione. Per questa ragione è consigliabile dividere il proprio capitale in piccole somme da utilizzare per le singole operazioni.

Ad esempio, se ho stabilito un budget di 1.000 euro per speculare in borsa, posso finalizzare un capitale minimo di circa 20 euro per ogni singola operazione. Così se le operazioni dovessero andare male, non si rischia di perdere una somma superiore a quella stabilita.

Se si opera con delle strategie e se la piattaforma è appropriata, il numero delle operazioni in profitto sarà maggiore di quelle in perdita, con un bilancio positivo.

Concludendo, abbiamo imparato una nozione molto importante, che può cambiare il corso del nostro trading: non ha senso utilizzare tutto il capitale su una singola operazione, perché si rischia di perdere tutto se questa si chiudesse in perdita.

 

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp