Guerrilla marketing per colpire e fuggire nel mondo del business

Guerrilla marketing per colpire e fuggire nel mondo del businessGli innovatori del Marketing sono continuamente alla ricerca di nuove forme di pubblicità e nuove azioni promozionali per comunicare un messaggio ad un target ben definito. Inoltre, quando i budget sono molto bassi allora l’innovazione di marketing necessita di azioni che creano molto passaparola.

Il Guerrilla Marketing, rispecchia proprio queste caratteristiche, velocità e forte coinvolgimento degli attori partecipanti all’azione di marketing, sia chi promuove sia chi “subisce” il messaggio.

Le caratteristiche principali del Guerrilla marketing sono:

AZIONE REPENTINA. La prima caratteristica di questa forma creativa di marketing è il tempo dell’azione, veloce e repentino. Infatti il nome guerrilla marketing deriva dalle forme di battaglie che vengono chiamete guerrilla, con attacchi repentini e fuga. Un’azione di guerrilla marketing dura molto poco, è molto invasiva, crea forte impatto emozionale, spesso coinvolge anche gli utenti che subiscono l’azione in maniera inconsapevole.

BASSO BUDGET. Le azioni di Guerrilla marketing non necessitano di elevati budget, data la loro caratteristica di velocità, non è necessario investire nel tempo forti cifre per mantenere uno i più messaggi come per il brand. Molto adatta alle aziende che non riescono a dedicare un budget importante per le campagne pubblicitarie

FORTE COINVOLGIMENTO DELLE PERSONE. Questa è la caratteristica che più mi piace e che fa davvero la differenza. Infatti, per innescare il passaparola, una buona azione di guerrilla marketing, deve coinvolgere piacevolmente gli utenti che “subiscono” l’azione. Se si riesce nell’intento, si ha una buona probabilità di innescare il passaparola sull’evento. Questo permette un effetto risonanza per la propria pubblicità. Le azioni migliori di Guerrilla marketing, durano poco nell’azione principale, ma fanno parlare per molto sugli effetti scaturiti.

ALTA PROBABILITA’ DI CREARE PASSAPAROLA SPONTANEO. Come citato prima, l’obiettivo principale del guerrilla marketing è quello di innescare il passaparola. Lo si riesce a fare solamente quando l’impatto emozionale dell’azione è elevato. Bisogna creare situazioni che lascino le persone a bocca aperta, che permettano loro di meravigliarsi e di avere quella forte voglia di parlarne con tutti. Quando, e questo è il punto più complicato, si riesce ad innescare in maniera virale il passaparola allora l’azione potrebbe avere ritorni sull’investimento elevatissimi.

Vediamo un esempio di Guerrilla marketing. ( vedi immagine in alto a sx)

In Germania, precisamente a Berlino in Rosenthaler Platz, alcuni ciclisti hanno versato molti litri di vernice colorata dalle biciclette mentre attraversavano di corsa la piazza!
Inoltre, un altro gruppo di motoclicisti, ha versato altra vernice davanti alle auto che erano ferme ai semafori.

Gli automobilisti, da spettatori di questo spettacolo inaspettato sono diventati attori, perchè attraversando con le loro auto la piazza l’hanno colorata e dipinta.

Tutta l’azione di guerrilla è durata pochi secondi per organizzarla e qualche minuto per far completare l’opera agli automobilisti. Sicuramente avrà scatenato il passaparola di chi si è divertito a vedere l’azione e di chi invece si è scandalizzato o indignato. Sicuramente non è passata inosservata.

Spettacolare azione di guerrilla. Se avessero inserito anche un messaggio sarebbe stata una vera e propria azione di guerrilla marketing.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.