Ad agosto si abbandonano moltissimi blog e solo pochi poi vengono ripresi a settembre

Ad agosto si abbandonano moltissimi blog e solo pochi poi vengono ripresi a settembreQuesta situazione, che esiste da quando i blog sono diventati alla portata di tutti, è molto caratterizzante del mondo del web. Infatti, così come nascono moltissimi blog ogni giorno, così ne muoiono anche. Ad Agosto con le vacanze unico pensiero, i blog sono a forte rischio abbandono.

Io, a differenza di molti blogger che si occupano di internet, non motivo nessuno a superare questa difficoltà, perchè penso che esiste una legge web di tipo darviniano, che determina il successo dei più forti generando una fisiologica mortalità di siti e anche di blog.

Spesso i blog che vengono abbandonati ad agosto e non vengono ripresi a settembre ( non sto parlando di quelli che non vengono aggiornati d’estate ma poi a settembre rivivono), hanno quasi tutti le stesse caratteristiche:

  • Il blogger che li gestisce non ha più la motivizione inniziale, e con un mese di distacco ripartire costa troppo impegno.
  • Il blog non riscuote alcun successo e quindi non c’è la spinta necessaria per impegnarsi ad aggiornarlo.
  • Il blogger si aspettava molto di più dal suo blog ma, non vedendo i risultati, decide di abbandonare il progetto.
  • Il blogger non ha tempo e quindi sacrifica quello del proprio blog.

Queste motivazioni sono le più comuni.

Io penso che, come in ogni problema, questa situazione presenta un’opportunità. Quella dell’acquisto di un blog avviato, e se si è bravi a fare le giuste analisi si possono acquistare blog con un discreto trustrank. Attenzione però che se non si è bravi a fare le dovute valutazioni si rischia di buttare via soldi. 

Inoltre, questa situazione dovrebbe motivare chi invece si impegna a gestire un blog con post ottima qualità che nel tempo i risultati sivedranno perchè a sopravvivere e a prosperare saranno i più bravi e i più costanti.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.