mCommerce? Cura la tua immagine mobile

mCommerce? Cura la tua immagine mobileIn qualche precedente post abbiamo messo in evidenza che l’mCommerce (o M-Commerce) eroderà sempre più quote al commercio “classico” e, nondimeno, anche all’e-commerce inteso come business online derivante da dispositivi fissi o, come si suol dire, da desktop.

Ed abbiamo già visto che vanno approntate dei piani di web marketing e delle campagne ben distinte, una per utenti desktop ed un’altra, diversa, per utenti mobile o tablet.

Anche la cura dell’immagine, of course, deve essere diversa. Come? Andiamo a dare, in questo post, qualche semplicissima dritta.
Se hai un sito, una piattaforma o una semplice landing page, la prima cosa da fare è quella di ottimizzarla per dispositivi mobile, in modo da avere una immagine web in grado di fare branding e monetizzare poi il traffico, anche “dirottandolo” su dei minisiti ad hoc.

In linea di massima, la comunicazione mobile deve essere più smart e molto, molto più rapida. Ergo, zero fronzoli e tutta sostanza, poco fumo e molto arrosto, il che si traduce in immagini con poche info ma che, nondimeno, spingono ad una azione immediata.

Se una persona cerca un ristorante da un dispositivo mobile, allora non partite dalla mission del ristorante, e nemmeno dalla sua storia, date come prima info ad un utente mobile che cerca ciò semplicemente la mappa per arrivarci.

Questo semplice esempio ci illumina intorno al fatto che la comunicazione mobile deve essere strutturata in modo diverso da quella da desktop, ed ovviamente, parlando di mCommerce, tali, ossia diverse, dovranno essere anche gli approcci e le strategie di web marketing.

Per qualche altra dritta sull’mCommerce.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.