Wikidata pensionerà Wikipedia? Mah..

Wikidata pensionerà Wikipedia? Mah..Wikidata sarà la novità del prossimo anno? Pavel Richter, CEO di Wikimedia Deutschland, ha in mente di lanciare la nuova Biblioteca di Alessandria, una banca dati sterminata di dati, un progetto che nasce da “un’idea molto semplice: vuole essere la Wikipedia dei dati”.

Attraverso Wikidata, invece, un semplice utente potrebbe inserire un qualsiasi numero di criteri, per generare al momento il database di tutte le persone che corrispondono a questa descrizione.

La data di nascita del progetto Wikidata potrebbe essere quella della primavera del 2013. Molto dipenderà dalla velocità e dalla intelligenza delle comunità create, nonché, of course, dal numero delle stesse, indispensabile per garantire visibilità e qualità al progetto. Daniel Kinzler, un altro dei membri del progetto non ha remore nell’affermare che “l’idea non è quella di raccogliere il maggior numero di dati possibile sul nostro sito ma quello di renderli più utili: per questo spetta alla comunità scegliere quale tipo di dati caricare”.

Per la mole di dati, c’è già Wikipedia; ed ecco perché Wikidata, prima di diventare accessibile al pubblico, raccoglierà, attraverso un team ad hoc di persone, i dati contenuti nelle schede informative poste nella maggior parte delle pagine di Wikipedia, e li inserirà nel gigantesco database.

A questo punto, una volta online, spetterà alla comunità internet caricare nuovi dati, organizzarli, controllarne la correttezza, e utilizzarli in tutti i modi possibili.

Funzionerà? Ognuno vuol dire la sua, ma c’è già Wikipedia, che negli ultimi tempi è notevolmente migliorata. Si sente il bisogno di un’altra enciclopedia wiki? Mah.., staremo a vedere.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.