Marketing creativo. La creazione delle barrette ai cereali

Fino a qualche anno fa il mercato dei cereali era governato da troppi competitor che hanno segmentato il mercato e ormai raccoglievano la totalità delle vendite. Spazio per l’entrata di altri competitor non ce n’era.

Utilizzare la classica strategia di marketing tradizionale della differenziazione o qualche altra innovazione marketing per segmentare ulteriormente o creare sottocategorie di mercato, non avrebbe prodotto risultati interessanti.

Un’azienda ( Hero) che produceva prodotti alimentari, ma ancora non presente nel mercato dei cereali, scoraggiata dalla presenza di tutti i competitor non sapeva come proporre i suoi prodotti. Si è rivolta ad un esperto di marketing che ha stravolto le regole di quel mercato cambiando il target e i momenti nei quali i cereali possono essere consumati.

La riflessione è stata fatta mettendo in discussione l’ipotesi che i cereali possono essere consumati solo a colazione la mattina. Date le loro caratteristiche alimentari e le loro peculiarità nutritive i cereali sarebbero potuti andare bene anche come snack, o per fare colazione il pomeriggio, o da portare quando si è fuori casa e si ha fame, ecc…

Una volta cambiata questa ipotesi Hero ha lavorato sull’unico vero problema dettato dal fatto che i cereali erano scomodi da portare e scomodi da consumare fuori dalla tradizionale colazione. Allora, idea di marketing geniale, sono  state create le barrette ai cereali, dove il prodotto principale sono i cereali appunto e come collante è stato usato un caramello oppure altre sostanze ( cioccolato, miele, ecc…) che non intaccavano nè il gusto nè  le caratteristiche nutritive.

Cambiando una regola di valutazione del target dei potenziali consumatori, è cambiato il mercato, anzi è stato creato un nuovo mercato. Questo è un esempio di marketing creativo!

Ma come è stata possibile un’idea di marketing del genere?

L’innovazione non è stata fatta restando all’interno di un mercato maturo come quello dei “cereali per la colazione” ma sono state prese le caratteristiche positive e che piacciono alle persone dei cereali ed è stato creato un nuovo mercato.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp