Pubblicità divertenti, il marketing del nostro secolo!

Ci sono sempre più marche e sempre più pubblicità diverse.

Un’azienda che cerca di fare un’operazione di brand trova molta più difficoltà rispetto ad un’azienda di 20 anni fa.

Oggi bisogna inventarsi qualcosa di esplosivo per poter far colpo sulle persone che camminano e si muovono sempre più velocemente e in maniera distratta.

Le pubblicità divertenti, hanno riscosso molto successo, e ne riscuoteranno tanto altro perchè soddisfano le esigenze sia dei pubblicitari sia degli utenti finali.

Le ragioni del successo di una pubblicità divertente sono:

  • Forte interruzione di modulo di attenzione.
    Spesso succede che una persona assorta nei suoi pensieri alza lo sguardo verso l’alto e viene colpito da un cartellone pubblicitario, poi continua a camminare e dimentica quello che stava pensando prima. Questa è un’interruzione di modulo di attenzione. Senza queste interruzioni nessun messaggio potrà mai essere davvero letto con attenzione. Si può ottenere un’ottima interruzione di modulo attraverso le pibblicità divertenti.
  • Il messaggio è recepito con un eccellente stato d’animo.
    Quando si guarda una pubblicità divertente, spesso si sorride o almeno ci si pone con fare sereno di fronte al messaggio pubblicitario, e da studi fatti si è più disposti ad ascoltarlo o leggerlo.
  • Alza il livello emozionale e aumenta la probabilità del ricordo.
    L’unico modo per ricordare una qualsiasi informazione per molto tempo è quella di associarla con un forte impatto emozionale, di qualsiasi tipo. Le pubblicità divertenti, ben fatte possono creare questo impatto emozionale e permettere all’utente di ricordare il messaggio.
  • Si possono creare storie a puntate creando aspettativa.
    Quello dell’aspettativa è una forma di interesse spettacolare. Quando un marchio riesce a creare aspettative sulle proprie pubblicità allora ha creato un solco nel ricordo della persona che guarda e si appassiona alla pubblicità in questione.
  • Migliora l’immagine dell’azienda e del prodotto pubblicizzato.
    Associare un abuona immagine ad un’azienda significa, nel tempo, farla cerscere e migliorarne il brand. Attravero le pubblicità divertenti si possono far associare le emozioni giuste verso un marchio, per ottimizzare le vendite e aumentare la fidelizzazione della clientela.

Di pubblicità divertenti il web è pieno ne riporto qualcuna di seguito:

PUBBLICITA’ TTTLINES. Uno dei cartelloni pubblicitari della TTTLines bloccò qualche tempo fa il traffico in una nota strada di Napoli.

 

Quando bisogna proteggere il vino …

2 Commenti a “Pubblicità divertenti, il marketing del nostro secolo!”

  • Ho apprezzato molto il tuo commento su http://blog.tagliaerbe.com/2010/06/link-qualita-google.html/comment-page-1#comment-21913 e così ho scoperto il tuo blog. Viva chi spezza le regole di google e si inventa pubblicità divertenti.

    A proposito riporto quello che ho scritto su http://meemi.com/Jafeth_Mariani/1540643/Pensieri-su-come-creare-un-hype-del-proprio .Oggi ho per l´ennesima volta dimostrato a un cliente, che se vende delle magliette e cerca in tutti i fori di magliette di farle conoscere, di sicuro la metà delle cose che scrive gli portano stress perchè tutti gli diranno che è SPAM.

    E questo assillante cercare solo posti dove si parla di magliette….non funziona davvero.

    Io invece gli ho portato nel giro di tre giorni molte più visite, 4 volte più del solito, e anche clienti in più del solito, scrivendo e promuovendo le sue magliette su posti che non hanno niente a che fare con la moda.

    Perchè il pensiero è questo:
    se io vado in un forum e scrivo: che bella la maglietta—> LINK X, é SPAM

    Se invece vado (per esempio) in un foro di tatuaggi e scrivo: mi vorrei fare un tatuaggio come la maglietta X, SENZA METTERE LINK, è ovvio che dò per scontato che la gente conosca la maglietta X.

    Siccome non è conosciuta, chi legge si dice: possibile che non conosco una cosa che viene data per scontata? e cerca su google, o chiede sul forum: ma che è sta maglietta X.
    Qui poi bisogna reagire intelligentemente, non dicendo: vai al LINK, sennÒ é chiaro, stiamo spammando.

    Bisogna pensare in grande! se io dico: mi vorrei fare un tatuaggio come quello della nike sulla schiena, e uno mio chiede, ma che è sta nike, mica gli do il link. bensì aspetto che altri rispondano, o dicano ma daiii, vai su google, ma dove vivi….

    quello che voglio dire è che, pensando “in grande”, come se il tuo prodotto fosse già conosciuto, si ottiene di più.

    Bisogna impiegare più tempo, capire la dinamica di un forum o di facebook, avere pazienza e lasciar crescere l´hype da solo, dando solo la sensazione, a chi cerca la parola chiave, che ha trovato quello che altri non sanno ancora oppure quello che egli ancora non sapeva.

  • Trovo così poco divertente la mercificazione della donna, e la sua costante riduzione a oggetto di sollecitazione erotica, che ho fondato un gruppo di uomini e donne su FB contro la pubblicità sessista. Vi invito a dare uno sguardo al breve documento introduttivo a destra della pagina e a iscrivervi per contribuire a superare un fenomeno diseducativo per tutti. http://www.facebook.com/#!/home.php?sk=group_139046259478883

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp