Amazon umilia Apple nel nuovo spot Kindle


Le fette di mercato si combattono soprattutto a suon di pubblicità, ingannevoli o meno, belle o brutte. Raramente però, perlomeno in Italia, capitano delle pubblicità comparative; basti pensare agli spot Dash dove i prodotti concorrenti sono anonimi contenitori di detersivi, bianchi, senza etichette, “smarcati” se mi passate il termine.
In America, negli Stati Uniti, sono invece solitamente più aggressivi, basti pensare alle tonnellate di carta bollata con la quale la Pepsi e la Coca, con le loro pubblicità, straordinariamente somiglianti a delle singolar tenzoni medievali, hanno ingolfato i tribunali a stelle e strisce.
Un nuovo terreno di scontro è quello degli eReader.
E quando si parla di lettori ebook, per quanto ve ne siano diversi in commercio, come abbiamo già detto in qualche post, si parla soprattutto di Amazon e Apple, di Kindle e iPad.
Sono loro la Pepsi e la Coca degli eReader, anche se parlare di eReader nel caso iPad è impreciso in quanto la creazione di Apple è un tablet.
Lo nuovo spot di Amazon è incentrato nel mettere in evidenza che, alla luce del sole, lo schermo Kindle si legge, grazie all’e-ink, benissimo.
Diversamente, molto diversamente dallo schermo iPad.

Anche i protagonisti non sono stati scelti a caso.
Una ragazza, bella e sicura, usa Kindle, al suo fianco uno sfigatello imbranato cerca di leggere in qualche modo i contenuti scritti sullo schermo del suo iPad.
Non sappiamo come reagirà Apple a questo spot che mette oggettivamente in cattiva luce, anche economica, l’iPad rispetto al Kindle. Apple ha sempre puntato molto sul brand e non ce la vediamo coinvolta in una battaglia furiosa, ma di certo in qualche modo reagirà, se non altro per galvanizzare i tanti fan dell’iSomethink mania della casa di Cupertino.
Non sono riuscito a trovare il video dello spot Pepsi anni ’90, quello in cui si vedeva un motociclista arrivare assetato in una stazione di servizio e chiedere una Pepsi, non ce ne sono gli rispondeva l’unico benzinaio nel raggio di 100 miglia mostrandogli un frigorifero pieno di Coca-Cola.
Fammi il pieno gli  diceva il biker. Più avanti c’è Pepsi.
Non sono riuscito a trovarlo, ma anche questo non è male!!

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp