Come navigare in incognito!

Come navigare in incognito!Quando navighiamo in internet attraverso i Browser, non tutti sanno, che lasciamo delle tracce salvate in automatico dai siti e dai browser stessi. Queste “tracce”, servono, alle società che ne mantengono nota, per capire quali sono le abitudini dei naviganti e in base a quelle informazioni organizzare messaggi pubblicitari. Inoltre, queste strategie sono utilizzate anche come controllo.

Ma come fare per navigare in incognito?

Ci sono vari sistemi. Alcuni anche molto semplici:

Innanzitutto bisogna impostare il proprio Browser ( Explorer e Firefox lo permettono ) in modalità “navigazione anonima”. Questa operazione si può fare molto semplicemente nel menù Strumenti. Questa modalità serve per non memorizzare i coockies, sospendere le cronologia, non salvare i dati inseriti nei moduli, non salvare neanche l’elenco dei file scaricati e neanche le passwords.

Per navigare in incognito bisogna stare soprattutto attenti ai motori di ricerca. Sono quelli più interessati a mantenre traccia delle visite e dei movimenti dei loro utenti. Un motore di ricerca che non conserva nulla è yauba.com, per chi conosce l’inglese è un’ottima soluzione.

Ma se si vogliono utilizzare strategie più avanzate per navigare in incognito allora bisogna utilizzare le reti TOR. Queste reti permettono una nagigazione davvero in incognito. Infatti, sono delle piattaforme che, dopo la ricezione dell’IP dell’utente, lo ritrasmettono crittografato. Consigliamo il sito www.torproject.org.

Un altro sitema è quello di  sfruttare le reti decentralizzate come ad esempio http://freenetproject.org.

L’ultimo sistema per navigare in incognito che voglio citare è il sistema JonDonym, che cambia il numro IP. Il sito di ricferimento è https://anonymous-proxy-server.net

Se conoscete altre strategie sono contento di pubblicarvele

No Responses

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.