Cancellare i dati da un PC per proteggere la propria privacy non è banale!

Cancellare i dati da un PC per proteggere la propria privacy non è banale!Quando si vuole vendere un PC usato, è fondamentale, per proteggere la propria privacy cancellare tutti i dati da sopra l’hard-disk. La semplice formattazione non è sufficiente, infatti un utente avanzato, che conosce i giusti software riesce a risalire ai dati prima della formattazione.

La Polizia, infatti, spesso trova tracce e prove sugli HD cancellati, formattati e a volte anche danneggiati. Esistono Aziende e macchinari che fanno miracoli nel recupero dei dati su dispositivi anche molto danneggiati.

Allora come fare per cancellare definitivamente i propri dati e proteggere la propria privacy.

Se l’obiettivo è quello di vendere il proprio PC usato, o quello di rottamarlo allora un software che permette la cancellazione dei files e la riscrittura dei cluster per ben 35 volte è sufficiente. Un software del genere gratuito è Freeraser. Ma questa soluzione non vieta a chi dispone di macchinari professionali di risalire ai dati precedenti. Sicuramente l’operazione non è a basso costo, me nel caso di un’indagine nè può valere la pena. Certo se ci si vuole disfare del proprio PC e basta il software consigliato prima.

Se invece si vogliono distruggere i dati sul proprio PC per non farli mai più leggere allora è molto più complicato. L’unico modo davvero sicuro è quello di distruggere in vari pezzi il proprio HD e di gettarlo in momenti diversi.

5 Comments

  1. Francesco 7 Settembre 2010
  2. admin 7 Settembre 2010
  3. Francesco 7 Settembre 2010
  4. Francesco 7 Settembre 2010
  5. Sara 20 Dicembre 2010

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.