Quanto guadagna un barman?

Quanto guadagna un barman?Nella nostra rubrica dei guadagni delle professioni più comuni, oggi voglio trattare una delle professioni più richieste, pagate e spettacolari: il barman.

Esistono vari tipologie di questa attività:
A) Il barista: Si occupa del servizio bar, servendo bibite e preparando caffè.
B) Barman o barlady: Specialista nella preparazione di cocktail.
C) Barman freestyle: prepara cockatil compiendo movimenti rapidi e acrobatici.

Il compito di un barman non è solo quello di preparare cockatil e servirli, ma anche quello di interttenere e far divertire le persone che frequentano il suo bancone. La voglia di divertirsi e di divertire è fondamentale ed è molto richiesta una bella presenza.

Non c’è che dire un barman o una barlady belli hanno ancora un effetto milgiore.

Ma quanto guadagna un barman?

Esistono molte forme e modalità di pagamento ma è possibile citare delle cifre medie:

  • Per un barman che lavora di giorno, prima assunzione guadagna circa 900,00€/mese per lavorare 8-10 ore al giorno
  • Per un barman che lavora la sera e la notte, prima assunzione il guadagno sale anche a 1200,00€/mese.
  • Chi invece lavora a serata, barman alla prima esperienza guadagna 50-70 euro per i priù esperti anche 100-150 euro
  • I barman freestyle bravi ed esperti guadagnano anche 2000,00 – 4000,00 euro/mese.
  • I barman famosi e riconosciuti possono guadagnare 500,00€ a serata e spesso fanno parte anche di giurie tecniche per le competizioni del freestyle dove guadagnano per 2 ore di lavoro anche 600,00€

Discorso a parte per chi diventa un barman imprenditore. Inquesto caso il guadagno dipende molto dal locale, dall’affluenza, dal posto, dal target di clientela e da quanto è famoso il locale.

La formazione è tutto per poter guadagnare cifre interessanti:
Infatti un barman che guadagna molti soldi deve assolutamente conoscere molto bene le seguenti:

  • Preparazione dei cocktali. Non solo la preparazione tecnica, ma anche la capacità di presentarli e di far sognare le persone che hanno davanti. Inoltre, la conoscenza dei cocktail anche dal punto di vista emozionale, cioè il cocktali giusto al momento giusto.
  • Lingue straniere. Un barman che guadagna molto deve conoscere 3-4 lingue. Sicuramente l’inglese, lo spagnolo,  il francese, un po’ di tedesco e un po’ di russo. L’italiano, non solo lo deve parlare correttamente, ma deve parlarlo anche con una buona dizione.
  • Capacità di intrattenimento. Un altra caratteristica da sviluppare per i barman molto ben pagati è la capacità di intrattenere. Essere simpatici, coinvolgenti, motivare, entusiasmare e far sognare le persone sono qualità molto apprezzate.
  • Belli, alla moda e con fascino. Anche se questa caratteristica è più difficile da imparare, sicuramente un barman che guadagna tanto cura molto la sua estetica. La bellezza, in genere è dono della natura, ma si può lavorare molto sull’avere un fisico atletico e dinamico, sull’andare vestiti alla moda.
  • Esperienza all’estero. Un’esperienza lavorativa all’estero, spesso, vale molto più di mille corsi teorici. Soprattutto se l’esperienza viene fatta in un locale grande dove sono presenti barman molto preparati e di successo.

Per concludere questo post sui barman, voglio sottolineare che ogni anno i locali, in Italia stanno sempre alla ricerca di barman e barlady bravi e coinvolgenti. Di lavoro, per i bravi, c’è ne tento e anche ben pagato.

3 Comments

  1. Mario 17 Marzo 2011
  2. Mauro Pepe 17 Marzo 2011
  3. Marco 22 Aprile 2011

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.