Guadagnare online con un network di siti, è il momento migliore

Guadagnare online con un network di siti, è il momento miglioreIl periodo difficile si sente anche per i guadagni online. Le statistiche del 2010 non sono state eccellenti per tutte le persone che hanno un network si siti web e guadagnano soprattutto con la pubblicità online, con adsense e con gli altri programmi di affiliazione.

Sono scesi i risultati relativi, infatti è sceso l’ecpm, il valore in euro dei guadagni su 1000 impression. Questo perché meno aziende acquistano la pubblicità online e quindi il costo per click di Adsense e degli altri programmi di affiliazione scende. Inoltre, meno aziende acquistano pubblicità online e vengono pagati di meno le pubblicità dai grandi network.

Dopo queste informazioni penso di sapere cosa stai pensando.
“Mauro hai raccontato solo notizie nefaste e hai scritto un titolo dove indichi questo come il momento migliore per guadagnare online con un network di siti. Ma stai dando i numeri?”

Anche se generalmente su questo blog do spesso i numeri, in questo caso non sono uscito fuori di senno.

La mia affermazione necessita di alcune spiegazioni.

Innanzitutto, bisogna capire che questo non è il momento migliore, a parità di visite, per incassare. Ma è sicuramente il momento migliore per costruire un network di siti che permette di guadagnare online cifre davvero importanti. Le ragioni sono le seguenti:

  1. Social Network abbassano il numero dei post pubblicati sui blog
    Dopo la nascita di Facebook e Twitter molti blogger hanno deciso di aprire dei profili facebook, delle fan page o degli account twitter, spostando i propri sforzi sui social e togliendo tempo e impegno dai propri siti. Alcuni hanno mantenuto con pochi post pubblicati il proprio blog in vita, altri lo hanno proprio abbandonato.
    Questa crisi della crescita del numero dei blog, permetterà a chi invece lavora con costanza impegno e competenza al proprio blog di crescere e di accaparrarsi visite e posizioni importanti sui motori di ricerca.
  2. La maggioranza dei blogger si arrende.
    Nel momento della difficoltà la maggioranza degli attori in campo si arrende dicendo che non è più il momento dei blog, del guadagno online, e tante altre stupidaggini. Quando la faccenda di fa davvero dura, pochi resistono e generalmente quei pochi si spartiranno la torta quando l’economia tornerà a girare per il verso giusto.
  3. Nei periodi di crisi economica i migliori aguzzano l’ingegno.
    La storia è piena di racconti di personaggi che nel pieno della difficoltà hanno realizzato invenzioni che hanno rivoluzionato il modo di guadagnare in un particolare settore, facendo fare un salto in avanti all’intera società.
    Anche questa volta, qualcuno uscirà con qualche invenzione, o solamente con qualche idea eccellente che permetterà a molte persone (quelle che non molleranno) di guadagnare online grandi cifre.
  4. Chi cresce in periodo di crisi sfonda quando inizia di nuovo la crescita economica.
    Tenere duro non significa solo resistere o sopravvivere. Tenere duro significa trovare soluzioni e strategie per crescere online anche, o forse soprattutto, in un periodo di crisi economica.
    Chi riesce a far crescere il proprio network di siti si garantirà un futuro più che roseo.
    Ovviamente per realizzare questo obiettivo bisogna lavorare tanto con voglia, dedizione, competenza e tanta motivazione.

Queste sono le ragioni che mi portano a pensare che questo è il momento migliore per guadagna online con un network di siti.

Mi rendo conto che pochi saranno d’accordo con me. Scrivetelo nei commenti. Soprattutto le persone che non sono convinte delle mie conclusioni, così nella discussione possiamo imparare tutti qualcosa.

One Response

  1. Luca 7 Aprile 2011

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.