Email marketing per vendere online!

email_marketing1Su questo blog spesso verranno trattati dei post per spiegare come utilizzare delle tecnologie e delle tecniche per fare business online. Oggi trattiamo la tecnica madre per la vendita di prodotti online e la  fidelizzazione della clientela. L’email Marketing.

Innanzitutto, è fondamentale dire, che l’email marketing non è semplicemente la gestione di una newsletter, ma un vero e proprio piano marketing attraverso l’utilizzo delle email commerciali. La tecnica, che verrà di seguito spiegata, serve nei seguenti casi: 1) vendere un ebook o un prodotto digitale; 2) Aumentare la propria reputazione online su un particolare argomento; 3) Creare un gruppo interessato a conferenze e corsi off-line; 4) Sensibilizzare  su qualche argomento filantropico;

Vediamo come utilizzare questa tecnica:

Dividiamo per passi questa procedura di email marketing

PASSO1) Obiettivi: Quando si fa un piano di email marketing, si parte sempre dagli obiettivi. Bisogna dar risposta alle seguenti domande: a)Cosa voglio ottenere dall’email marketing? b) quale target voglio interessare; c) Che risultati voglio raggiungere?

PASSO2) Prodotto/servizio: Preparare o disporre di un prodotto servizio da vendere. Oltre al prodotto finale è fondamentale anche avere dei prodotti che creano interesse e che possono essere anche distribuiti gratuitamente. Ad esempio se il prodotto finale è un ebook, allora un prodotto da poter regalare potrebbe essere un estratto dell’ebook che fa venire “fame” dell’ebook completo o un video che spiega i vantaggi del prodotto.

PASSO3) Costruisci la lista: Ora inizia la vera e propria strategia di email marketing. Per poter inviare delle email è fondamentale avere una lista di contatti. Non è sufficiente avere una lista di contatti generica, ma è fondamentale creare una lista di contatti interressati al nostro prodotto/servizio. Come è possibile creare questa lista? Innanzitutto è necessario creare una pagina “acchiappa email”, cioè una pagina che in cambio di un prodotto gratuito ( ma utile) chiede l’iscrizione di un nome e una email. Bisogna stare attenti ad alcuni fattori: a) La pagina “acchiappaemail” deve parlare del prodotto finale e creare interesse; b) Questa pagina deve essere pubblicizzata solamente al target che potrebbe essere interessato al prodotto/servizio, così da avere ana lista di qualità; c) bisogna accurarsi che l’email inserita sia quella reale, magari inviando per email il prodotto/servizio gratuito offerto;

Il passo della costruzione della lista in una strategia di email marketing è la parte più delicata, spesso sottovalutata. Infatti, non è sufficiente inserire un prodotto online gratuito per creare una lista di qualità, ma bisogna cercare di andare a pescare tutte quelle persone che cercano il mio prodotto/servizio e sono disposti a spendere per acquistarlo.

PASSO4) Invia traffico alla pagina “acchiappa email”. Si può fare in vari modi: a) Attraverso il programma di pubblicità Adwords di Google o i similari di Yahoo e Bing, eccellenti perchè è facile targettizzare la pubblicità; b) Attraverso il posizionamento organico della pagina in esame; c) Altre forme di pubblicità ( importante è targettizzare i fruitori della pubblicità); d) Accordi con proprietari di liste con interessi simili; e) Attraverso un sito/blog;

PASSO5) Invia email mirate e ad imbuto con scadenza periodica: Quando hai una lista, prima che queste persone acquistino vanno convinte della bontà del prodotto e la competenza del venditore. Per far ciò conviene organizzare, attraverso un software di invio automatico di email ( autoresponder), un gruppo di email ( almeno 5 ) da inviare con scadenza di non meno di 3 giorni agli utenti della lista per convincerali ad acquistare il prodotto/servizio proposto. Questa parte della strategie è la più complicata. Bisogna scrivere convincendo e creando fiducia nel utente. Attraverso strategie di Copywriting, è possibile scrivere email utili e che possono trasformare anche il 30/40% degli utenti della lista in acquirenti. Tutte le email per concretizzare la vendita dovranno mandare l’utente alla Sales Page ( pagina di vendita)

PASSO6) La sales page, ultimo passo per la vendita: Questa pagina, dal nome si può capire, è una pagina che serve a vendere il proprio prodotto/servizio. Va scritta con tecniche di copywriting e bisogna essere molto attenti ad infondere le emozioni giuste a chi la legge. Emozioni quali, il desiderio di acquistare il prodotto/servizio, la sensazione che quel prodotto/servizio sia la soluzione ad una esplicita esigenza personale, e la pagina deve infondere sicurezza e fiducia.

Questa è la teoria di una strategia di email marketing utile per vendere un prodotto/servizio.

Il consiglio che mi sento di dare è quello che, se hai un prodotto da vendere, allora rivolgiti ad un esperto del settore perchè nella strategia appena spiegata ci sono vari punti che hanno bisogno di conoscenza ed esperienza, soprattutto per dare una risposta alle seguenti domande:

  • Quale autoresponder utilizzare? Come si utilizza?
  • Il prodotto è cercato? Qualcuno lo acquisterebbe?
  • Come costruire un prodotto interessante ed utile?
  • Come si comporta la concorrenza?
  • Il prezzo è giusto?
  • Come stabilisco qual’è il target per creare la lista?
  • Come va fatto il packaging del prodotto/servizio?
  • Come si scrive un testo con le migliori strategie di copywriting?
  • Quando bisogna investire per poter partire in questo business?
  • Come avvengono i pagamenti?
  • Come faccio a fidelizzare la clientela, a far innnescare il passaparola e l’effetto viral marketing? 

Queste sono alcune domande che bisognerebbe porsi prima di partire con un prodotto/servizio da vendere online attraverso l’email marketing.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp