Investire per rialzarsi dalla crisi? Si ma con criterio!

pubblicita_onlineQuesto post darà fastidio a molti pseudo-imprenditori, perchè affermo che per uscire dalla crisi bisogna investire in pubblicità di generazione contatti e campagne per migliorare il proprio Brand. La maggioranza invece, aspetta tempi migliori per spendere soldi, inserendo spesso la pubblicità nelle spese da tagliare.

I periodi di crisi sono i periodi nei quali si creano nuovi equilibri economici e si vanno a stabilire le aziende che diventeranno grandi quando ci sarà una nuova crescita economica, quindi restare fuori dal mercato potrebbe significare non rientrarci più. Ovviamente gli investimenti devono essere fatti con un certo criterio.

I vantaggi per chi investe nei periodi di crisi sono molti, come ad esempio: 1) La pubblicità costa molto meno che nei momenti di crescita economica; 2) Molta meno concorrenza percepita ad alto livello; 3) Opportunità di definire nuovi mercati

Quello che però viene sottovalutato, da chi investe, sono i canali pubblicitari che possono dare risultati importanti a prezzi ragionevoli. Io ovviamente, come tutte le persone che mi seguono su questo blog avranno capito, l’unica pubblicità che mi sento di consigliare è la pubblicità online. Non solo perchè mi occupo di webmarketing ma anche perchè non riesco a concepire forme pubblicitarie nelle quali non è possibile calcolare bene il ROI (Ritorno sull’Investimento). Non mi piacciono quelle pubblicità dove investo soldi e poi mi metto in fiduciosa attesa che succeda qualcosa.

Mi piacciono molto di più le pubblicità dove il ROI lo si può calcolare precisamente e giornalmente, e ho la possibilità di modificare e cambiare il mio messaggio, il target da colpire e i budget. L’unica pubblicità che permette questo ovviamente sfrutta il web. Ti permette investimenti contenuti e risultati misurabili, e anche nel caso peggiore, quando l’investimento non dà i risultati sperati, allora e possibile interromperla semplicemente e a poco costo ( a volte senza costi).

Quindi, tutte le aziende solide e con prodotti validi, che stanno vivendo un momento di crisi dovuto alla congiuntura economica, tagliate su tutto ma mai sulla pubblicità, soprattutto se è sul WEB. Affidatevi a un consulente o ad una buona azienda di Web Marketing che vi guida non solo a fare una pubblicità ma a pianificare una vera e propria campagna di Web Marketing.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp