Come reperire fondi agevolati per un’impresa?

In Italia, spesso, sono presenti bandi per l’assegnazione di fondi per lo sviluppo economico. Con modalità diversi in base alla regione di appartenenza e alla categoria di impresa.

Le modalità di finanziamento maggiormente utilizzate sono: Finanziamenti con parti a fondo perduto e la restituzione a rate con tasso agevolato, credito d’imposta, agevolazione nell’acquisto di macchinari, agevolazioni nell’aperture di imprese con copertura economica di oltre il 50%, ecc…

In questo periodo sono presenti in Italia varie soluzioni di finanziamento:

LAZIO: Agevolazioni fino al 100% delle spese nei finanziamenti stanziati dalla Regione Lazio dedicati alle PMI del turismo. Possono beneficiarne: Strutture recettive alberghiere ed extralberghiere, motel, affittacamere, e campeggi, ad esclusione dei bed & breakfast.
Tra le spese finanziabili: la progettazione di massima ed esecutiva, lo studio di fattibilità economico, la direzione dei lavori, collaudi di legge. L’agevolazione fino la 10% dell’investimento complessivo. L’incentivo copre, inoltre, anche spese per opere murarie ed impianti. Importo minimo finanziato è 50.000,00€, importo massimo finanziato 200.000,00€

PUGLIA: Il programma azione di sitema Welfare to Work prevede un contributo di 25.000,00€ per chi si inserisce nel mercato del lavoro con l’autoimpego o la creazione d’impresa: l’iniziativa della Regione Puglia è dedicata a lacvoratori svantaggiati, categorie quali i percettori di ammortizzatori sociali, over 45 e giovani disoccupati da oltre 2 anni. La sede dell’impresa dovrà essere necessariamente in Puglia.

MARCHE: La Regione Marche ha stanziato un supporto di 7.500,00€ per la creazione di una nuova impresa e ne potrenno beneficiare 66 attività negli ambiti dell’artigianato e commercio turistico. I beneficiari devono essere disoccupati o inoccupati, oppure lavoratori in mobilità, in cassa integrazione. Le domande devono essere presentate entro il 1 luglio 2010.

PIEMONTE: La regione Piemonte ha previsto sovvenzioni a tasso agevolato che coprono fino al 100% delle spese per l’acquisizione di tecnologie, servizi tecnico-scientifici e servizi per migliorare il processo produttivo. Il programma di investimento non può avere durata superiore a 18 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione. Il bando non ha una scadenza temporale ma rimane attivo fino alla fine dei fondi stanziati.

AVELLINO: La Camera di commercio di avellino ha previsto aiuti per aspiranti imprenditrici ed alle imprese femminili attive dal 1 settembre 2009. Il massimo del sostegno stanziato è del 50% delle spese, è di 5.000,00€ ed è erogato a fondo perduto. L’investimento deve riguardare l’acquisto di nuove attrezzature o beni struttturali. Le richieste dovranno essere presentate non oltre il 30 settembre 2010.

Quste sono alcune delle possibilità presentate in Italia. Noi di Puntoblog, periodicamente scriveremo post dove saranno presentate le migliori fonti di agevolazione italiane.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp