Google confonde gli insetticidi con i documenti di trasporto

Un mio programmatore, facendo delle ricerche per la realizzazione di un software gestionale, alla ricerca “documento di trasporto” su google si è accorto di un errore, non da poco, del grande motore di ricerca.

Infatti se provate a fare questa ricerca notate che al primo posto c’è Wikipedia ( nessuna novità) con 2 pagine la 2° è quella che spiega cos’è un documento di trasporto, ma la prima come potete vedere è la pagina del DDT ( insetticida).

Questo è un errore grossolano dell’algoritmo di Google che ha giudicato “DDT” e “Documento di trasporto” come sinonimi e siccome il primo, su wikipedia, è una pagina che ha un trust maggiore risulta prima sull’altra.

Il fattore dei sinonimi che Google sta affrontando da qualche tempo ormai ( se non sbaglio sono vari anni) è un problema che impone una seria riflessione. Infatti spesso succede che BigG considera la sigla come sinonimo della parola chiave da posizionare. Ma spesso le sigle possono identificare nomi diversi, di diversi settori e spesso che non hanno nulla a che fare l’una con le altre.

Che l’algoritmo di Google ogni tanto faccia i capricci e che si scoprano nuovi bug non è notizia di oggi infatti vi ricordate quello che successe a luglio quando alla ricerca della parola “vaticano” il primo risultato era pedofilo.com.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp