Marketing Verde. La barca che purifica l’acqua

Marketing Verde. La barca che purifica l’acquaTra i mezzi più inquinanti per l’ambiente circostante vi sono le Navi con i loro scarichi in acqua. L’aumento enormre delle imbarcazioni che solcano i mari di tutto il mondo è in fortissimo aumento e quindi quell’inquinamento che prima era sostenibile ora rischia di non  esserlo più. Inoltre, molte coste iniziano ad avere il problema sempre maggiore delle acque inquinate, la fauna marina ne risente e il mercato ittico pure.

Nel mondo ogni giorno muoiono 3000 persone per problematiche legate alla mancanza di acqua potabile, e la previsione per il 2030 è quella che la metà della popolazione mondiale avrà problemi con l’acqua potabile.

Ma come fare per ripulire e purificare le acque delle coste e le acque dolci che ci circondano? Dove c’è un’esigenza c’è marketing. Nello specifico Marketing verde.

Un archietatto Belga, Vincent Callebaut, ha avuto un’idea spettacolare e ha inventato una barca che navigando purifica l’acqua. Questa nave, che sembra uscita da un film di fantascienza, si chiama Physalia ( come il nome di una medusa ). Cerchiamo di capire come funziona.

La superfice di questa imbarcazione reagisceai raggi ultravioletti assorbendo e riciclando i residui chimici rilasciati dalle tradizionali imbarcazioni che solcano le acque. Il sistema idraulico del doppio scavo permette in pratica di filtrare l’acqua, che viene purificata biologicamente grazie ad una copertura vegetale.

Per ora è solo un progetto potrebbere navigare su tutti i fiumi rendendo le acque purificate.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.