Marketing. Come definire il mercato del nostro prodotto.

Un passaggio fondamentale per il Marketing è quello di definire il mercato, con le sue segmentazioni, del prodotto che vogliamo lanciare.

L’analisi del mercato permette agli operatori del marketing di stabilire ed organizzare le 4 P: Prodotto, prezzo, promozione, punto vendita. Quanto più è precisa l’analisi sul mercato di riferimento tanto sarà più semplice e produttiva l’organizzazione delle 4 P.

Vediamo come definire il mercato:

Il Mercato si definisce dando un significato e un valore alle seguenti variabili:

BISOGNO: Nel bisogno è necessario analizzare tutte le motivazioni più profonde che spingono le persone ad acquistare il prodotto in esame. Inoltre è fondamentale stabilire cosa necessitano dei prodotti esistenti e di cosa avrebbero bisogno. Le domande relative a questa variabile del mercato sono:

  • Qual  è il bisogno che vuole soddisfare il prodotto in esame?
  • Quali sono, oggi, i veri bisogni percepiti dalle persone che acquisterebbero questo prodotto?
  • Quali sono i bisogni latenti, non ancora espliciti, delle persone che acquisterebbero il prodotto?
  • Quali altri bisogni non sono ancora stati considerati?

TARGET:Per analizzare correttamente il Target delle persone che hanno la necessità di soddisfare i bisogni sopra elencati conviene analizzare le abitudini e tutti caratteri distintivi di queste persone. Più è preciso l’identikit e più facile sarà la formulazione e l’organizzazione delle 4 P. Le domande relative a questa variabile del mercato sono:

  • Chi acquisterebbe il prodotto?
  • Cosa contraddistingue le persone che acquisterebbero il prodotto?
  • Quali sono le abitudini delle persona che hanno i bisogni sopra elencati?
  • Quali sono i caratteri distintivi delle persone che devono soddisfare questi bisogni?
  • Cosa fanno?
  • Come organizzano i loro acquisti?
  • Che tipologia di lavoro fanno?
  • Che tipo di cultura hanno?
  • Qual è l’età media delle persone che acquisterebbe il prodotto?
  • Che sensibilità hanno queste persone?

LUOGO: Con questa variabile si va ad analizzare il luogo dove viene consumato il prodotto o il servizio, e il luogo dove è preferibile, agli occhi dei clienti, acquistarlo. Le domande relative a questa variabile del mercato sono:

  • Dove d’abitudine la persona del target acquisterebbe più volentieri il prodotto?
  •  In che luogo vengono consumati i prodotti?
  • Dove il cliente beneficia del servizio in esame?
  • Quale luogo si sposa maggiormente con l’utilizzo del prodotto?

TEMPO: Questa variabile stabilisce il “quando” viene consumato e/o acquistato il prodotto in esame. Le domande relative a questa variabile del mercato sono:

  • Quando il traget di riferimento consuma maggiormente il prodotto in esame?
  • Quando preferisce acquistarlo?

SITUAZIONE ED ESPERIENZA: Questa variabile è un approfondimento delle precedenti perché viene analizzata la situazione specifica o l’esperienza specifica nella quale il prodotto viene maggiormente acquistato o consumato. Ad esempio per il gelato una delle situazioni dove maggiormente viene acquistato e consumato è quando si esce in famiglia per passare qualche ora di relax. Le domande relative a questa variabile del mercato sono:

  • Quali sono le occasioni più adatte per consumare il prodotto in esame?
  • Quali sono le esperienza che vuole vivere il target di riferimento per essere pronto all’acquisto del prodotto?
  • In che situazione preferisce acquistare il prodotto?
  • Quale esperienza rende impellente il desiderio di acquisto del prodotto?

Queste sono le variabili che vanno analizzate e studiate per definire il mercato di riferimento del prodotto in esame. Dopo aver fatto questa analisi è buona norma andare a ricostruire anche tutte le segmentazioni già esistenti.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp