Presto su Twitter si potranno vedere gli “amici” in comune

Il mondo dei social, anche dopo il fiasco del Quit Facebook Day, laddove poco più di 33mila persone, su oltre 540mila, hanno abbandonato il 31 Maggio il social creato da Mark Zuckerberg, è sempre in tumultuoso fermento.
Apriamo un piccolissimo inciso riguardo il Quit Facebook Day dicendo che solo l’11% degli intervistati, indagine Vision Critical, era a conoscenza dell’iniziativa e, solo il 22%, di questo 11% informato dei fatti, si era detto intenzionato a cancellare il proprio volto da Facebook. L’11% è un pochino non credete? E chi è amante del “cazzeggio” se ne frega degli strali di teorici della rete e blogger quali Jason Rojas e Cory Doctorow, l’autore del libro X; tanti adolescenti vogliono solo vedere in giro i fatti e le foto degli amici. E degli amici degli amici.
Torniamo al tumultuoso mondo dei social. La piattaforma di microblogging Twitter in particolare sta testando una nuova funzione. Una funzione atta a “scoprire” i contatti in comune. Una funzione che ha Facebook e che è particolarmente apprezzata dal popolo di Facebook. La funzione, che presumibilmente si chiamerà You both follow, dovrebbe essere straordinariamente simile all’opzione da tempo presente su Facebook che mostra gli amici in comune con ogni contatto. Una finestrella o una icona sul lato destro dello schermo proporrà, per ogni persona seguita su Twitter, una finestra con i volti delle conoscenze comuni, rendendo in tal modo evidente la griglia delle relazioni sul social network.
Dal momento che Twitter è nato e viene usato per scopi ed obiettivi completamente diversi da Facebook, Bebo, MySpace, Badoo e social cantando, questa nuova opzione sarà di sicuro gratissima agli utenti ed agli iscritti.
Si formeranno dei gruppi naturali di follower e following con in comune una passione ed un lavoro, con particolare riferimento, azzardo sin da ora, a quelle professionalità impegnate nel web, web marketing, nell’editoria digitale e nel benessere a tutto campo. La nuova funzione permetterà di scoprire nuove interessanti realtà e personalità.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp