Business online i 6 errori da evitare assolutamente

La maggioranza delle persone che si avvicina al business online dopo pochi mesi lascia e si crea la convinzione che guadagnare soldi online è difficile o impossibile, o pensa che non ne vale la pena.

La maggioranza di queste persone compie errori di base che vanificano tutti i loro sforzi. Spessissimo questi errori sono dovuti alla mancanza di conoscenza delle regole che governano il business online.

Chi lavora bene, in maniera logica e corretta, rispettando le regole del business online, può ottenere eccellenti risultati. Può crearsi guadagni importanti e  perchè no anche delle rendite online.

Spesso quando si vuole aprire un business online si sottovalutano tutti i fattori che possono non andare secondo i piani. In breve, quindi, volgio riportare i 6 errori assolutamente da evitare:

  1. Sbagliare la progettazione del business online.
    Nessuno o quasi fa una progettazione. Purtroppo pochissime persone che si affacciano sul bellissimo mondo dei business online si ricorda che aprire un business su internet è comunque un’attività imprenditoriale e quindi merita assolutamente una giusta progettazione. La progettazione non deve essere complicatissima ma deve analizzare: il settore o la nicchia, i tempi e i costi di realizzazione del sito o portale, i tempi e i costi per il lavoro che necessita il business per partire e crescere, le possibilità di guadagno, i concorrenti, quanto mercato esiste online, ecc…
  2. Mancanza di conoscenza.
    Ovviamente leggere un ebook su come aprire un business online non basta. O si segue un percorso formativo intenso, con la consulenza di esperti di web marketing e business online, oppure si sceglie la possibilità di farsi affiancare, previo pagamento da un’azienda che ha aperto vari business online.
    Il consiglio più importante che però va seguito è quello di crearsi una base solida di conoscenze, leggendo sudiando e sperimentando. Questo vale anche se si decide di farsi affiancare da un’azienda esperta.
  3. Mancanza di perseveranza.
    Questo è l’errore più comune. Si parte con un entusiasmo eccellente, i primi tempi si lavora tantissimo e si è disposti a sperimentare e a sacrificare molte ore del proprio tempo. Poi con il tempo l’entusiasmo cala e dopo un po’ si abbandona il progetto. In questo modo l’unico cosa certa è il fallimento del business online.
    Fondamentale è perseverare e seguire il progetto che si è precedentemente scritto. Prima di valutare che un business online è fallimentare bisogna davvero provare molte soluzioni.
    Infatti, esistono molte opportunità di guadagno per chi scrive un blog su alcuni settori molto remunerativi. Seguendo delle direttive di chi è molto bravo nel settore dopo un anno di lavoro si possono creare rendite che vanno dai 300,00€ a più di 3000,00€ al mese. Parlo di rendita perchè dopo un enorme lavoro iniziale per mantenere il livello raggiunto possono bastare anche solo mezzora al giorno.
    Ma la maggioranza delle persone non arriva a superare un anno o due di sacrifici!
  4. Puntare tutto su un solo cavallo.
    Questo errore l’ho fatto io personalemente all’inizio della creazione dei miei business online, ho puntato molto su un sito da 50.000-80.000 visite al mese e che mi ha reso per molto tempo 500,00€/mese con pochissimo lavoro ( 3-4 ore a settimana), poi per un problema con Google sono stato penalizzato ( oggi mi hanno tolto la penalizzazione dopo tantissimi sforzi) e ho perso tutto il guadagno. Per un problema fuori il mio controllo ( google cambiò una regola e creò una penalizzazione non prevedibile ) ho perso parte del mio guadagno. Oggi ho deciso di aprire vari business online, alcuni blog, alcuni portali, e se mai qualcuno di questi dovesse crollare ho semrpe tutti gli altri che mi garantiscono il guadagno.
  5. Fidarsi del Guru di turno.
    Odio vedere che nasce un altro Guru. Tutti pieni di successo, soldi e donne. Ma sempre costretti a vendere l’ultimo ritrovato per diventare ricco con il web che vendono solo a te per quasta giornata all’eccezionale cifra di 89,00€.
    Io ho letto qualche loro ebook. Niente male la teoria dietro, ma quanta pochezza e quante bugie sulle possibilità dei guadagni online.
    Nessuno dice che per ottenre un eccellente guadagno online, all’inizio almeno, bisogna lavorare molto, molto bene, e con ottime strategie.
    Per chi vuole farsi seguire da agenzia web per il proprio busienss online è fondamentale, anche, saperla scegliere. Mai affidarsi senza prima vedere che l’azienda in questione ha già realizzato vari busienss online di successo.
  6. Non fare un business plan.
    Senza prevedere le spese in soldi, tempo e risorse, non si può assolutamente partire con un business online. Un mio cliente, una volta ha fatto questo errore. Partì con un’idea che poteva essere vincente, ma non si rese conto che per il primo anno necessitava di 50.000/70.000 euro, tra creazione del portale, lavoro di due persone, pubblicità online, ecc…. Sottovalutando l’investimento ha dovuto ridimenzionare il tutto e il progetto non è decollato.
    Bisogna, assolutamente, calibrare i propri progetti di business online alle proprie risorse. 
    L’ultima informazione, relativa al business plan, è che non esistono  business online gratis, cioè, senza spendere in risorse e/o tempo proprio e/o soldi. Quindi, meglio sapere con anticipo qual’è l’investimento e organizzarsi per reperire le risorse necessarie.

Questi sono i 6 errori più comuni e più gravi che possono essere commessi da chi parte con un’attività online.

2 Commenti a “Business online i 6 errori da evitare assolutamente”

  • fausto says:

    ciao. interessante articolo e visto che io sono agli inizi… ovviamente con scarsi risultati potresti rispondermi consigliandomi a chi rivolegermi? a chi per un business plan? o una buona agenzia web a cui magari ti sei rivolto anche tu ottenendo un buon lavoro ? ciao grazie

  • Mauro Pepe says:

    Salve Fausto.
    Il fatto che tu stai raccogliendo ancora scarsi risultati non implica che in futuro non possa raccogliere risultati spettacolari.

    Dietro Puntoblog.it c’è una web agency, e se vuoi avere una consulenza o vuoi acquistare un servizio (realizzazione siti web, pubblicità online, trova clienti, SEO, web marketing) puoi sia andare sul sito http://www.puntocomunicazione.com, sia compilare il form che trovi in alto a destra in questo blog.

    a presto e In bocca al lupo!

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp