Quanto guadagna un maestro di sci?

Ed arriviamo, nella nostra carrellata intorno ai guadagni nelle varie professioni, al “quanto guadagna un maestro di sci?”, una professione che viene vista come circondata da un’aura glamour, forse originata dal fatto che si tende a considerare i maestri di sci (come i maestri di tennis) come Playboy d’alto bordo per signore e signorine annoiate.
La realtà risultante dalla mia indagine è molto meno romantica.
Sì ma, bando alle facezie, quanto guadagna un maestro si sci? Tanto per iniziare, prima di parlare di quanto guadagna un maestro di sci, bisogna dire che è molto difficile diventarlo, occorre una destrezza per superare la selezione quasi pari agli atleti della valanga (oggi valanghina) azzurra. Poi, trattasi di un lavoro prettamente stagionale, e qui iniziano le noti dolenti per quanti immaginano scenari fiabeschi e nobili pulzelle pronte a vivere la favola di cenerentola al contrario. Già, perché la quasi totalità dei maestri di sci, in primavera e in estate fa un altro lavoro; ergo i guadagni sulle piste non bastano per un anno intero. Fatte le debite proporzioni, e considerando anche diverse realtà turistiche, possiamo in prima battuta dire che un maestro di sci guadagna 25-40 euro l’ora, e magari non continue per mancanza di clienti. Molti maestri di sci arrotondano i guadagni facendo i promoter ed i broker finanziari, quando non gli operai nelle stagioni avverse. Ovviamente va escluso il maestro di sci di vip e milionari, che guadagna molto di più, ma che sarebbe scorretto far entrare, peraltro senza comunque alterare molto la media, in una statistica comprendente la plebe comune dei maestri di sci. Vip e milionari potrebbero permettersi anche un Giorgio Rocca o un Massimiliano Blardone come maestro di sci per i loro rampolli impediti. Dite che sto esagerando? Oleg Deripaska, magnate dell’alluminio e uomo più ricco di Russia, scelse come istruttore di tennis dei figli tal Evgeny Kafelnikov.
Evgeny Kafelnikov per chi non lo sapesse è stato non solo un tennista professionista, ma anche vincitore di ben 6 titoli dello Slam; un po’ come prendere Ronaldinho come mister personale del figlio.
Per quanto riguarda il lato glamour associato ai maestri di sci ricordo che anche Flavio Briatore è stato un maestro di sci.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp