Guerra nucleare per gruppi su Facebook

La questione nucleare sta tenendo banco anche su Facebook. Si stanno moltiplicando sul social blu i gruppi di “pressione” a favore o versus il nucleare. Fermo restando che un semplice mi piace non significa automaticamente fare la stessa scelta nelle urne, questo molti politici lo hanno ben capito nelle recenti elezioni, nondimeno Facebook potrebbe essere un buon termometro umorale per capire le opinione della rete dove i giovani giocano un ruolo importante anche considerando che molti di essi voteranno per il referendum. Sembra destino che in Italia il referendum sul nucleare debba sempre essere fatto sull’onda emotiva di una tragedia. Nel 1987 si votò un annetto e passa dopo il fatto  e le conseguenze di Chernobyl , adesso si voterà ad appena tre mesi dal fattaccio giapponese. E se nel caso dei russi si poteva avere buon gioco nel ritenere la loro sicurezza grossolana rapportata ai rischi, lo stesso non possiamo dire dei nipponici. Di fatto non si è verificato nessun guasto o malfunzionamento al reattore, ma un evento naturale imprevedibile ha innescato la catastrofe. Questo ufficialmente, ma non sono in pochi a non vederci chiaro nelle dichiarazioni ufficiali. Ma torniamo in Italia ed ai gruppi su Facebook pro e contro il nucleare, una situazione che ovviamente andrebbe monitorata, ma da prendere, per le ragioni suddette, con le molle. Scegliamo di analizzare due gruppi, uno pro ed uno contro.

Quello pro è Sì al Nucleare.      

Quello contro è No al Nucleare in Italia

Per adesso le dimensioni degli aderenti sono si può dire confrontabili, con un leggero vantaggio per il fronte del sì, ma non sappiamo com’era la situazione due mesi fa.
Gli argomenti sono i soliti, politica energetica per il fronte del Sì e immagini shock per i simpatizzanti del No.

Ecco io una occhiata all’evoluzione di questi gruppi la darò di tanto in tanto, così, giusto per vedere e confrontare la moda con i risultati del referendum. E voi, che ne pensate? Siete pro o contro il nucleare in Italia?

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp