Linux compie 20 anni. Grazie Pinguino!!

Aprile 2011 è stato un mese molto caldo per il mondo di Internet e del Web.
E’ successo un po’ di tutto, coinvolgendo alcuni dei principali protagonisti del mondo che abbiamo imparato a conoscere come il Web 2.0.
Wikipedia in particolare è stata tirata spesso in ballo dalla parte più retrograda e conservatrice d’Italia: i politici.
Improvvisamente i politici sembrano aver scoperto l’enciclopedia partecipativa. Solo che hanno fatto, e lo stanno facendo, nel modo peggiore.
Rosy Bindi ha usato l’argomento Wikipedia per dare a Fabrizio Cicchitto del piduista, cosa peraltro sussurrata a fior di labbra già da tempo; Roberto Castelli, ex ministro della Giustizia nel precedente Governo Berlusconi, ha usato sempre la creatura di Wales per connotare Magistratura Democratica come “comunista”.
Per la verità Jimmy Wales ha in mente una piccola rivoluzione per Wikipedia, vuole infatti implementare una redazione di controllo di qualità dei contenuti.

In tal modo verrebbe meno la libertà in nome di (ipotetici) contenuti di qualità.
Ma il vero evento Web di Aprile 2011 soni i 20 anni di Linux.

O perlomeno nell’Aprile del 1991 uno studente norvegese di nome Linus Torvalds, incominciò a lavora ad un sistema operativo. Il mondo avrebbe conosciuto quel sistema operativo con il nome di Linux.
E Linus Torvalds come un corsaro informatico capace di sfidare e competere contro l’ordine precostituito (Windows, Mac, Unix, etc).

A differenza di questi ultimi sistemi, infatti, Linux è software libero rilasciato sotto licenza GPL (tale licenza è ritenuta attualmente dall’OSI conforme alle norme che regolano l’open source), ovvero chiunque può accedere al codice sorgente del sistema operativo, modificarlo a proprio piacimento, usare l’eseguibile per ogni scopo e copiare legalmente tale software, come previsto dalla licenza GPL.  
Questo si legge su Wikipedia. In tanti hanno provato a fare quello che ha fatto Linus, in tanti hanno fallito. Ma non lui. E Linux ha fatto da apripista ad una maggiore libertà e creatività in Internet.

Nei primi anni del Millennio di era soliti indicare con l’acronimo LAMP i rivoluzionari della rete. Cosa significava LAMP.

LAMP stava per Linux-Apache-MySQL-PHP.

Tutti progetti Open Source rilasciati sotto licenza GNU/GPL.

Linus Torvalds cominciò la rivoluzione nell’Aprile del 1991.
Nell’Aprile del 2011 cominciamo a dirgli grazie.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp